CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

07.02.2018

Multa
e fermo
per l’ambulanza

L’assicurazione dell’ambulanza era scaduta ormai da un bel pezzo
L’assicurazione dell’ambulanza era scaduta ormai da un bel pezzo

Un controllo di routine, uno dei tanti nel quale sono quotidianamente impegnati gli uomini della Polizia locale della Valsabbia, a caccia di veicoli non revisionati o privi di assicurazione. Stavolta però a finire nella «rete» non è stata un’automobile sospetta o un mezzo pesante, ma un’ambulanza usata da una onlus per il trasporto di anziani e malati. Ambulanza che non era assicurata è che è stata immediatamente sottoposta a fermo amministrativo. Il fatto è accaduto ieri mattina, a Roè Volciano, e per gli agenti della Locale non è stato facile venire a capo della situazione. «La pattuglia impegnata nei controlli a bordo strada - racconta Fabio Vallini, comandante della Polizia locale della Valsabbia - ha sì fermato l’ambulanza, sanzionandola, ma non ha attuato il fermo, come avrebbe dovuto, chiamando il carro attrezzi, perché l’incolpevole paziente trasportato sul mezzo, che arrivava dalla bassa Valsabbia ed era diretto alla casa di riposo Angelo Passerini di Nozza, sarebbe stato vittima di non pochi disagi. Del resto non potevamo nemmeno lasciare semplicemente andare l’ambulanza, perché i 15 chilometri fino a Nozza non potevano essere percorsi da un mezzo che da parecchio tempo era senza assicurazione». Che fare allora? «Abbiamo chiamato un’altra nostra pattuglia che, lasciando la prima a proseguire il proprio lavoro, ha scortato l’ambulanza con i lampeggianti accesi fino a Nozza. E appena il paziente è sceso dal mezzo ed è rientrato alla casa di riposo, l’ambulanza è stata fermata nel posto esatto in cui si trovava. Poi, una volta normalizzata la situazione - l’assicurazione è stata pagata e il mezzo del soccorso è stato dissequestrato - l’ambulanza è ripartita verso casa».

TUTTO RISOLTO nel giro di un paio d’ore, insomma, ma con un giallo: alla richiesta degli agenti di spiegare il perché dell’omesso pagamento della polizza, l’equipaggio del mezzo, apparso sorpreso, non ha saputo fornire spiegazioni. Nel frattempo, sempre ieri mattina a Roè Volciano altri due veicoli non assicurati sono stati fermati e posti sotto sequestro dagli uomini della Locale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Massimo Pasinetti
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1