CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

06.12.2018

Scatta il restyling del campo da calcio

Il campo da calcio a sette giocatori di proprietà della parrocchia
Il campo da calcio a sette giocatori di proprietà della parrocchia

Obiettivo raggiunto: forse già per la prossima estate a Muscoline sarà fatto e finito il nuovo campo da calcio a sette in sintetico. Verrà realizzato dove in realtà il campo già c’è, in un’area di proprietà della parrocchia di Santa Maria Assunta: a oggi è utilizzato in particolare dalla squadra Csi, da cui è arrivata la più insistente richiesta di rinnovo. Il campo infatti è ormai vetusto, e alquanto usurato. Ma i tempi dell’opera sono in parte già scritti: l’appalto entro la fine dell’anno, poi i lavori al via probabilmente da marzo, quando il campionato sarà fermo. L’intervento costerà in tutto circa 135mila euro: a dare il via libera finanziario l’ultima variazione di bilancio, approvata in consiglio la scorsa settimana. I fondi saranno in gran parte coperti dal Comune, anche grazie all’avanzo di amministrazione, con il supporto della parrocchia (investirà 10mila euro) e della Provincia di Brescia, che invece ne verserà 25mila. «UN’OCCASIONE che abbiamo cercato e ottenuto - spiega il sindaco Davide Comaglio - grazie al lavoro dei nostri uffici, partecipando al bando provinciale. Anche il nuovo campo rimarrà di proprietà parrocchiale, ma sarà sempre a uso pubblico grazie a una convenzione. Il parroco fin da subito ha dato la sua disponibilità: per il momento abbiamo già un primo accordo, nelle prossime settimane verrà stilata una convenzione più approfondita». Qualche dettaglio in più: manto in sintetico, e non più in ghiaia, poi interventi vari di ammodernamento tra cui gli impianti di illuminazione e l’installazione di alcuni pannelli fotovoltaici sulle coperture degli spogliatoi. Una piccola vittoria per un piccolo Comune, dove le risorse sono limitate e (nel caso di Muscoline) gli oneri di urbanizzazione quasi azzerati. Ma non è una sfortuna, quanto una linea ben precisa: anche la variante al Pgt non prevede nuove lottizzazioni, con bilancio ecologico negativo (85 abitanti teorici in meno, e quasi 2800 metri quadri in meno di suolo consumato). •

A.GAT.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1