CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

08.08.2018

Serle, è tornato il sereno tra Comune e cacciatori

Cicloamatori sull’Altopiano
Cicloamatori sull’Altopiano

Pacifico blitz dei cacciatori di Serle: l’altro giorno si sono presentati in massa (erano almeno una sessantina) in piazza Boifava per discutere con il sindaco Paolo Bonvicini della nuova «Cariadeghe Bike Experience», il percorso per mountain-bike dell’Altopiano da circa 18 chilometri, attrezzato con segnaletica, mappe, proposte di itinerari e noleggio di e-bike e mappato in collaborazione con lo Juri Ragnoli Fun Club (il club dei tifosi del giovane serlese già campione italiano di Mtb). I CACCIATORI si sono radunati in municipio preoccupati per una voce poi smentita da sindaco e organizzatori, ma che comunque si era rapidamente diffusa: si diceva che sull’Altopiano si sarebbe realizzata una pista ciclabile vera e propria, con tutti i crismi del caso, e che avrebbe comportato ad esempio l’obbligo di mantenersi a una distanza minima di 150 metri per poter cacciare liberamente. «Niente di tutto ciò – ha chiarito il primo cittadino - Il percorso non è altro che un tracciato che ricalca strade e sentieri già segnati ed esistenti, frequentati da escursionisti e camminatori e che prevedono il medesimo accesso e le medesime regole di oggi». Tutto risolto: «La preoccupazione dei cacciatori era dovuta a un equivoco – continua il sindaco – cioè di intendere il percorso come una pista ciclabile istituzionalizzata. Non è così, e il percorso è stato condiviso con ristoranti e agriturismi, che risultano tutti indicati sulla mappa del tracciato come possibili beneficiari dell’operazione. L’amministrazione in carica, come più volte evidenziato, non è contro la caccia né tantomeno contro i cacciatori, anzi: li riteniamo preziosi eredi di una tradizione plurisecolare e assai radicata, che va mantenuta e preservata». Pace fatta, e amici come prima: «Bene interloquire e discutere – conclude Bonvicini – quando vi sono dubbi o perplessità». Anche Alessio Ragnoli, presidente del fan club, ha commentato positivamente il raggiungimento di «una soluzione condivisa da tutte le parti» © RIPRODUZIONE RISERVATA

A.GAT.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1