CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

11.08.2017

Sicurezza sull’Eridio
Anche lidi e spiagge
tra i punti «sensibili»

Controlli sulle rive dell’Eridio
Controlli sulle rive dell’Eridio

L’hanno battezzata «Estate sicura», e oltre a dare immediatamente risultati concreti, la campagna di controlli voluta dall’Aggregazione della polizia locale della Valsabbia si è resa decisamente visibile; anche grazie ai pattugliamenti a piedi nelle aree balneari del lago d’Idro.

LO STIMOLO lo ha dato ovviamente l’arrivo di migliaia di turisti, con l’intensificazione dei problemi legati alla viabilità e non solo.

La risposta dell’Aggregazione si sta concretizzando con giornate di grande lavoro nei territori di Idro e di Anfo.

Ma c’è molto altro. Solo nell’ultimo fine settimana gli agenti hanno effettuato circa 60 alcoltest con due esiti positivi: un automobilista in particolare è stato sorpreso con un tasso 4 volte superiore a quello consentito. Sempre attorno all’Eridio, otto persone sono poi state segnalate come consumatrici di sostanze stupefacenti, e qualche chilometro più a valle, a Villanuova, è stato arrestato uno spacciatore: a suo carico indizi pesanti su oltre cento casi di cessione di stupefacenti, anche a minorenni. Al momento dell’arresto l’uomo, un italiano, è stato trovato in possesso di 30 grammi di marijuana, un bilancino e 650 euro.

Infine, 41 i veicoli senza revisione, tre quelli sequestrati perché senza assicurazione e uno perché sospeso dalla circolazione. M.ROV.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1