CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

28.02.2017

Una cornice accogliente
per dare spazio al dolore

Sabbio Chiese: l’esterno della casa del commiato
Sabbio Chiese: l’esterno della casa del commiato

Le abitudini cambiano ovunque; anche quando si tratta della gestione di un lutto. E dato che sono sempre meno le famiglie che ospitano veglie casalinghe, a Sabbio Chiese hanno deciso di rispondere alla richiesta aprendo (è in funzione dal 13 febbraio) una casa funeraria in località Mondalino, al confine con Preseglie.

La casa del commiato è stata un’idea della Gabusi & Zani, un’azienda che da oltre 40 anni si occupa di esequie in Valsabbia. «Mio padre ha fondato l’azienda nel 1975 - ricorda Manuel Gabusi, uno dei titolari - e dal 2009 ci siamo uniti con Zani». La nuova struttura, l’unica esistente sul territorio valsabbino che va da Sabbio Chiese a Bagolino, 18 Comuni che insieme contano oltre 25 mila residenti, occupa circa 150 metri quadrati che in futuro potrebbero raddoppiare.

«È uno spazio dedicato alle persone che desiderano avere a disposizione un ambiente discreto e familiare in cui salutare i loro cari, costruita rispettando tutte le regole previste per questi ambienti». A disposizione ci sono due camere ardenti con relativa antisala e un salotto d’accoglienza. M.PAS.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1