CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

08.07.2018

Incidenti a raffica: eliambulanza in volo tre volte in un giorno

I soccorsi alle persone rimaste ferite  nell’incidente di Lavenone
I soccorsi alle persone rimaste ferite nell’incidente di Lavenone

Prima al Baremone per soccorrere un 18enne di Idro caduto per 60 metri in una scarpata in mountain bike, poi avanti e indietro da Lavenone per due motociclisti finiti contro un’auto. Ieri l’eliambulanza ha effettuato tre interventi in Valsabbia. Il primo verso le 11,30, per recuperare un ragazzino in gita con alcuni amici che scivolando in un dirupo ha riportato serie ferite al capo e alle costole: l’elicottero lo ha portato all’’ospedale civile di Brescia dove è stato ricoverato in seconda Rianimazione. Poi, verso le 15 l’eliambulanza ha fatto la spola da Lavenone per due motociclisti che, risalendo la provinciale del Caffaro, in zona Gargnà,in sella a una Guzzi non hanno potuto evitare una Skoda che si stava immettendo sulla strada da un parcheggio. Un uomo e una donna di 53 e 57 anni residenti rispettivamente a Brescia e Cremona sono stati portati in volo in codice rosso l’uno al civile di Brescia e l’altra alla Poliambulanza. •

M.ROV.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1