CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

17.04.2018

«Miraggio» lavoro: il Comune avvicina domanda e offerta

Un tempo era la roccaforte industriale della Valsabbia, e in parte lo è ancora grazie agli investimenti di importanti gruppi con una lunga storia locale, ma anche a Vobarno quello del lavoro non è più lo stesso mondo. Servono incentivi e promozioni per ritornare ai livelli occupazionali del passato; come quella che il Comune ha deciso di mettere in campo e che verrà presentata venerdì, a cura dell’assessorato alle Politiche giovanili, col titolo «Opportunità di lavoro - #vobarnoperigiovani». SI TRATTA di un progetto che prevede l’attuazione di tirocini lavorativi a favore dei giovani residenti (cittadini italiani, comunitari o extra comunitari purché regolarmente soggiornanti): spazia dalla fascia d’età compresa tra i 18 e i 30, e si rivolge anche agli studenti che non sono già impegnati in un’attività lavorativa. Lo start lo daranno due serate informative, una dedicata a questa fascia di popolazione e l’altra alle aziende che dovrebbero garantire uno sbocco almeno temporaneo. Si parte appunto venerdì alle 18 nella biblioteca comunale, col meeting di presentazione con le aziende del territorio interessate ad aderire a un piano che prevede l’attivazione di tirocini extra curricolari part time della durata di 3 mesi, col rimborso spese del tirocinante a carico dell’amministrazione comunale. Lunedì 23, sempre alle 18, toccherà alla presentazione del progetto alla cittadinanza, in occasione della quale l’ente locale spera di raccogliere tante manifestazioni di interesse da parte dei residenti. In sostanza, il municipio vuole fare da collegamento tra l’impresa che ha lavoro da offrire ma vuole poter contare su maestranze capaci e preparate (attraverso le esperienze di impiego non vincolanti offerte dall’amministrazione locale) e i vobarnesi più giovani che cercano di garantirsi un futuro mettendosi alla prova. Un incontro facilitato e mediato tra la domanda e l’offerta di occupazione che, terminate le fasi di prova, potrebbe effettivamente creare una serie di occasioni più consistenti. •

M.PAS.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1