CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

15.11.2017

Spazzatura, istruzioni per l’uso

Il porta a porta sbarca anche in Valsabbia
Il porta a porta sbarca anche in Valsabbia

C’è ovviamente anche Vobarno tra i Comuni che presto dovranno confrontarsi con la grande rivoluzione del trattamento dei rifiuti, necessaria per legge (ma prima ancora per una più che urgente ragione ecologica) visto l’obbligo europeo di toccare almeno il 65% di riciclato. Manca poco alla svolta del «porta a porta» (in alcuni casi si attuerà invece un sistema misto), e Comune e Comunità montana partono proprio da questo grande centro abitato per informare la popolazione su come verrà attuata la raccolta differenziata al via dal primo gennaio.

Affrontare la nuova prassi non è di certo difficile, ma per risolvere ogni dubbio sono comunque stati allestiti 8 incontri inseriti nel ciclo intitolato «Chi porti fuori questa sera?», tutti al via tra le 20 e le 20.30.

LA SERIE si aprirà nella serata di domani nella biblioteca comunale del capoluogo, per proseguire mercoledì 22 nella Casina della frazione Teglie. Poi, giovedì 23 si tornerà nella biblioteca vobarnese, mentre lunedì 27 ci si vedrà nell’oratorio di Pompegnino, e martedì 28 in quello di Collio.

Giovedì 30 toccherà al centro giovanile di Carpeneda, mentre venerdì primo dicembre sarà la volta di quello di Degagna. Infine, l’ultimo appuntamento è stato fissato nuovamente nella biblioteca comunale del capoluogo per giovedì 7. In tutti i casi l’obiettivo è informare i cittadini sulla svolta epocale che arriverà tra meno di 50 giorni sull’intero territorio dei 25 Comuni della Valsabbia (con l’aggiunta di Muscoline che si è aggregato alla campagna); rivoluzione rappresentata anche da una gestione «in house», perchè la partita passerà da a2a a una società pubblica controllata dalla Comunità montana. M.PAS.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1