CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

21.01.2018

Troppa «erba» nel suo fienile Un ragazzo finisce nei guai

È stato un fine settimana che lascerà il segno quello vissuto da un ragazzo di Vobarno finito nei guai per il suo rapporto troppo disinvolto con gli stupefacenti. Ha appena 22 anni ma secondo l’Arma si è già ritagliato un posto nelle cronache giudiziarie, e stavolta è finito nei guai per il possesso di un notevole quantitativo di droga leggera. Piaccia o meno il possesso di marijuana per scopi non terapeutici è ancora illegale; soprattutto se in un colpo solo se ne nascondono 700 grammi. È appunto il caso del giovane vobarnese, già conosciuto dai militari della stazione vobarnese i quali nella mattinata di venerdì hanno attuato una perquisizione della sua abitazione col sostegno di una unità cinofila antidroga arrivata appositamente dal Nucleo specializzato che ha base a Orio al Serio (Bergamo). In breve tempo, con l’aiuto dei cani e controllando un fienile annesso all’abitazione i militari hanno scoperto appunto oltre 700 grammi di «erba» suddivisi in diversi sacchetti e una dose di hashish. Arrestato per spaccio di stupefacenti, il 22enne è stato processato per direttissima: è stato sottoposto all’obbligo di firma e di dimora in attesa dell’udienza che lo riguarderà. •

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1