lunedì, 11 dicembre 2017
CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

06.12.2017

Abiti per il Sud del mondo Humana e Auchan insieme per il riciclaggio digitale

Il contenitore speciale per i vestiti usati installato a Concesio
Il contenitore speciale per i vestiti usati installato a Concesio

Solidarietà, riduzione dell’impatto attraverso il riciclaggio, tecnologia e promozione del consumo consapevole: sono tutte buone pratiche che hanno trovato applicazione concreta a Concesio, dove lunedì è stato inaugurato il nuovo contenitore digitale «Clothes for love» per la raccolta di indumenti usati posizionato nella galleria dell’Auchan. Si tratta di un progetto che Humana, con la collaborazione di alcuni partner, sta portando in tutta la Lombardia per lanciare un nuovo modo di raccogliere abiti e scarpe usate; stavolta in cambio di un buono acquisto di prodotti dal grande valore aggiunto sociale e ambientale. Cosa hanno in comune Humana people to people Italia e il supermercato Auchan? L’impegno per il riciclo e la riduzione degli sprechi, come è stato ricordato in occasione del taglio del nastro del nuovo contenitore, progettato dall’«Istituto europeo di design» e che si differenzia da quelli tradizionali gialli posizionati lungo le strade. OLTRE a essere «smart», la struttura è a forma di cuore e di colore rosso per evidenziare la generosità che accompagna la donazione degli indumenti così come l’attenzione per l’ambiente. Il vano di inserimento dei vestiti non ha la maniglia basculante, ma una apertura anti intrusione di più facile utilizzo; inoltre la presenza di sensori volumetrici e di peso consentono al centro di raccolta di sapere quando è ora di svuotare i contenitori. Ma l’elemento davvero distintivo è il touchscreen digitale che consente ai cittadini di interagire con un monitor ottenendo informazioni relative al conferimento dei vestiti, al progetto beneficiario e ai partner coinvolti. L’ultima novità legata a questo contenitore, che resterà posizionato fino a gennaio, è la possibilità di ottenere eco-gift: dopo la donazione è possibile selezionare dal monitor un buono sconto per l’acquisto di prodotti sostenibili come alimenti bio, lampadine a basso consumo o prodotti e servizi di piccoli riparatori e botteghe locali. A questo buono se ne aggiunge poi un secondo di Humana come ulteriore riconoscimento al conferitore. M.BEN.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1