domenica, 23 settembre 2018
CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

31.05.2018

Capitano ed esempio Un weekend di sport per ricordare il «Bolo»

Alessandro Bolognini
Alessandro Bolognini

Un lungo fine settimana per celebrare il ricordo di un giovane strappato crudelmente alla vita nel fiore degli anni. Saranno i giovani e lo sport i protagonisti a partire da oggi a Concesio. In programma la sesta edizione del Trofeo Giovanile, organizzato dal Concesio Calcio e intitolato alla memoria di Alessandro Bolognini, scomparso nel 2010 a causa di una grave malattia. In campo le squadre giovanissimi ed esordienti di Concesio, Valtrompia, Navecortine, Voluntas Montichiari, Rovato, Adrense e Pavoniana. Le prime sfide oggi, dalle 17, mentre le finali sono in programma domenica mattina. L’evento dedicato all’ex capitano del Concesio trasformerà il centro di via Aldo Moro in una cittadella dello sport nel weekend. In cartellone anche il trofeo femminile di beach volley e le esercitazioni dei sub della Leonessa nelle piscine del Tibidabo. «LA SOCIETÀ è in continuo fermento - spiega Stefano Arrighini, assessore allo Sport - Terminato il campionato, il direttivo si è dedicato completamente a questa festa dello sport. Una manifestazione resa possibile grazie alla partecipazione di molti sponsor. Una giornata che vuole trasmettere ai piccoli i valori del sport, quello vero e sano». Durante le quattro giornate saranno presenti i mezzi di soccorso dei volontari Ambulanza Villa Carcina. Attorno alla società calcistica di Concesio gravitano circa 250 ragazzi e il trofeo è un modo per salutare le famiglie prima della pausa estiva e per scoprire le nuove leve. «La società ha attraversato periodi difficili - prosegue il sindaco Stefano Retali - Una scommessa vinta anche per il centro sportivo, polmone dello sport di Concesio». Gli organizzatori, oltre a ringraziare la famiglia, hanno ricordato Alessandro, un esempio per tutti. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

M.BEN.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1