CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

28.12.2017

Dodici mesi di formaggio Il calendario è da gustare

Puntuale è arrivato un nuovo capitolo di quella enciclopedia della memoria che è ormai il calendario «Uno sguardo al passato con gli occhi del futuro», da 16 anni realizzato dai ragazzi delle medie Beato Tovini di Lodrino. Un progetto frutto di intelligenza e pazienza di studenti e insegnanti, una collezione tematica gelosamente conservata in tante famiglie. Ogni anno un tema: dai luoghi, come le scuole di una volta, ai giochi dei bambini, dai soprannomi alla ultracentenaria banda Santa Cecilia. Per il 2018 si è scelto di raccontare «El nòs formai» (il nostro formaggio). Non poteva essere diversamente nell’anno in cui a novembre è stata inaugurata la ristrutturazione della seicentesca «Casa del contadino», segnalata da una visibilissima riproduzione di uno degli strumenti necessari per la lavorazione del latte: la «trida», il lungo bastone armato di aculei trasversali che serve per rompere la cagliata nella grande pentola di rame («caldèra»). Un lavoro quello degli studenti che sorprende anche nella sua essenzialità di testi e disegni, corredati da ricette a base di formaggio: dai sofficini fatti in casa alla torta margherita farcita. Bello e originale. • E.BER.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1