CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

19.05.2017

Festival bibliografici Bovezzo ci riprova
con gare e incontri

Si intitola «Bovezzo book street festival», e la nuova edizione di questa promozione della lettura sarà particolare. Si tratta solo della seconda puntata, che riempirà di cultura il piazzale davanti al municipio e che coinvolgerà oltre 200 studenti delle scuole medie di Nave, Concesio e naturalmente Bovezzo con una grande novità: le «Olimpiadi di lettura» che si terranno domani dalle 9,30 alle 13.

I PARTECIPANTI si sfideranno sulla base di 50 romanzi, e la squadra vincitrice verrà premiata con un trofeo e con libri offerti dagli editori presenti alla manifestazione. L’obiettivo del festival è proprio quello di portare all’attenzione del grande pubblico nuovi autori con i quali confrontarsi e dialogare durante due giorni di festa. In cabina di regia c’è come sempre l’assessore alla Cultura Nicola Fiorin, che ringrazia gli sponsor (Fondazione Asm e Credito cooperativo di Bovezzo), e Provincia e Comunità montana per il patrocinio.

Domani alle 17, in occasione della Giornata mondiale dell’Unesco delle diversità culturali è in programma una tavola rotonda con le scrittrici Olha Vdovychenko, Rosi Polimeni e Marieme Dia; la giornata si chiuderà con l’intervento dell’astronauta Umbero Guidoni e dello scrittore Andrea Valente; poi si riprenderà domenica alle 9,30 con le presentazioni che termineranno la sera alle 19,30. Gli autori presenti? Ci saranno Piergiorgio Pulixi (alle 15) con il suo romanzo «Il Canto degli innocenti», il giornalista Valerio Valesi (alle 17) con «Il commissario Soleni e la legge del Corano» e il criminologo Massimo Picozzi (alle 18) con «Profiler».

La lista degli ospiti è lunga; per questo su Facebook è stata creata una pagina per elencare tutti gli interventi. Per finire, il weekend offrirà un servizio di ristorazione organizzato dalla cooperativa Karibu, un angolo dedicato al book crossing (lo scambio di libri) e un altro per regalare a tutti qualche consiglio di lettura. M.BEN.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Dopo gli attentati dei terroristi islamici a Parigi, quali misure andrebbero adottate dall'Italia?
ok