CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

01.10.2017

Gallerie killer, si accende la speranza

L’incidente che a fino agosto del 2016 costò la vita a un ciclista
L’incidente che a fino agosto del 2016 costò la vita a un ciclista

Il futuro delle gallerie del passo del Cavallo, che unisce la Valgobbia e la Valsabbia, si deciderà in Provincia il 19 ottobre. Quel giorno, infatti, in Broletto saranno aperte le buste con le eventuali offerte per i lavori di riqualificazione e messa in sicurezza dei tunnel e degli svincoli.

L’ANNUNCIO è arrivato l’altra sera in Consiglio comunale dall’assessore ai Lavori pubblici Stefano Gabanetti, in risposta a un’interpellanza di Fausto Pasotti («Continuità per Lumezzane») della minoranza. Notizia certificata proprio dal bando aperto un mese fa e in corso fino al 12 ottobre, con i risultati attesi una settimana dopo. La situazione allarmante, sollevata e nota da tempo, riguarda la scarsa illuminazione lungo la provinciale 79, che in passato ha provocato numerosi incidenti, anche mortali. Il più recente, quello di un anno fa, quando alla fine di agosto un ciclista di Pezzaze venne travolto e ucciso da un camion. Poche settimane dopo sul posto si erano presentati i tecnici del Broletto per alcuni lavori che poi si sono rivelati insufficienti. E così si è tornati al punto di partenza.

Il Comune però ha le mani legate sulla situazione di pericolo e può soltanto esortare la Provincia a stringere i tempi. Lo ha detto lo stesso assessore sottolineando anche altri aspetti della vicenda: «Prima e dopo l’ultimo incidente mortale abbiamo inviato diverse segnalazioni e avuto incontri con il Broletto - ha spiegato Gabanetti - per chiedere di intervenire sull’illuminazione, ma anche sull’asfalto».

Il risultato? «I tecnici hanno messo una pezza pulendo la strada, sistemando alcuni guardrail e sostituendo qualche lampada, ma il problema è l’impianto, tutto da rifare - ha aggiunto - la manutenzione non avrebbe prodotto alcun effetto». Un mese dopo lo scontro mortale la Provincia ha poi preso l’iniziativa disponendo una serie di rilievi nei punti più pericolosi.

In soccorso è arrivato però un bando ad hoc per affidare la manutenzione dell’illuminazione e degli impianti per i prossimi vent’anni e con un occhio al risparmio energetico. Si parla di una convenzione da 60 milioni di euro e con lavori previsti per 16 milioni tra 42 tunnel e 60 svincoli sull’intera rete stradale bresciana, comprese quindi le gallerie al passo del Cavallo. Il progetto è di sostituire le lampade obsolete con quelle a led e di concludere tutta l’operazione entro due anni e mezzo. «Non possiamo fare altro che sollecitare il Broletto a intervenire prima sui nostri tunnel».

Fabio Zizzo
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1