CHIUDI
CHIUDI

04.03.2015

Addio cassonetti La differenziata è già da primato

Un addetto alla raccolta
Un addetto alla raccolta

Il porta a porta vola. Lo dicono i dati che riguardano il nuovo servizio di raccolta integrale attivato a dicembre, dopo aver eliminato gli ultimi cassonetti dalle strade.
«Arrivano i primi dati - spiega l'assessore ai lavori pubblici Piergiuseppe Grazioli - e c'è soddisfazione per gli ottimi risultati che i cittadini e le aziende, ai quali va un sentito grazie, stanno raggiungendo attraverso comportamenti corretti e consapevoli».
GENNAIO ha fatto registrare il 71,94% di differenziata in più, con un +13,92% rispetto a dicembre 2014 e +30,71% rispetto a tutto il 2014. Confrontando gennaio 2014 con gennaio 2015 si vede una diminuzione dell'indifferenziato pari almeno al 70% e un aumento della raccolta di organico del 287%.
La plastica va al +79%, carta e cartone +10%, vetro e lattine +16%. Numeri che fanno sperare di raggiungere in fretta il 65% previsto per legge. Se nel 2013 la differenziata era del 37,70% nel 2014 con l'attivazione per un solo mese del porta a porta totale ha raggiunto una media del 41,23%.
«Le aziende che si occupano della raccolta - tiene a precisare Grazioli - utilizzano mezzi ecologici: sui 28 impiegati solo sei sono di categoria minore all'Euro5. Senza contare che il lavoro lo svolge personale socialmente utile». A breve verrà attivato un sito dedicato ed è in fase di elaborazione una carta dei servizi. Ma non è finita: è in fase di progettazione la riqualificazione dell'isola ecologica di via Roma, per un importo di 90 mila euro. I soldi serviranno per la riorganizzazione degli spazi interni e la costruzione di un secondo accesso su via Alfieri. Inoltre, sarà attivata la videosorveglianza.
«Infine - conclude Grazioli - stiamo valutando l'installazione di un distributore automatico del kit per la raccolta differenziata, il servizio di raccolta di sfalci d'erba e potature in vista della primavera e un apposito kit per feste e sagre. Le multe? Stiamo monitorando, e sanzionando con la Polizia locale, i negligenti».L.P.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1