CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

14.12.2017

Gardone, debutto in arte per l’«Officina Culturale»

Piazza Garibaldi a Gardone
Piazza Garibaldi a Gardone

C’è una nuova realtà pronta a organizzare eventi e a far crescere il territorio. È nata ufficialmente a Gardone l’associazione «Officina Culturale Triumplina». IL SODALIZIO ha lo scopo di promuovere iniziative e manifestazioni attraverso la valorizzazione del patrimonio culturale locale, con la possibilità di impegnarsi in campagne pubblicitarie mirate e di curare la pubblicazione di libri e opuscoli. I fondatori sono rappresentati nel primo consiglio direttivo: il presidente Pierangelo Guizzi, il vice Luigi Bernardelli, Francesca Lucchini nel ruolo di segretaria, il tesoriere Massimiliano Mino e i consiglieri Agnese Guerini, Silvano Lechi, Giovanni Santoni e Cesare Giovanelli. Primo banco di prova ed evento di debutto la mostra dedicata al pittore di Gardone Beppi Mino, in uno spazio che si affaccia sulla centrale piazza Garibaldi: da sabato, giorno dell’inaugurazione, al 21 gennaio. Titolo: «Raccontare Beppi Mino». L’intento è quello di illustrare lungo un percorso artistico specifico le fasi e gli argomenti della pittura dell’artista. A curare la personale il critico d’arte Roberto Consolandi, che si è occupato della scelta delle opere e del catalogo. Beppi Mino nasce a Gardone il 13 marzo 1913 e, nel suo percorso di crescita artistica , diventa allievo del pittore Tita Mozzoni, con il quale espone nel 1958 nel palazzo comunale. Negli anni seguenti presenta numerose personali soprattutto nel comune di residenza ma anche in altre località. Muore a Soliera (Modena) il 29 giugno 2007. La mostra sarà aperta nei fine settimana a partire da sabato, con la possibilità di visite guidate. Info officinaculturaletriumplina@gmail.com. • L.P.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1