CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

03.03.2018

Ladri sorpresi all’opera: sfuma il furto di rame

Quando si parla di manufatti in rame non c’è niente che possa ritenersi al sicuro dall’azione dei ladri, anche se si tratta di depredare beni pubblici. Lo hanno verificato nella mattinata di giovedì i carabinieri della stazione di Tavernole, protagonisti di un doppio arresto sul territorio di Gardone. La pattuglia dell’Arma è entrata in azione attorno alle 12 all’altezza del parcheggio del Rovedolo, dopo aver notato due persone, entrambe italiane, impegnate a caricare del materiale sulle rispettive autovetture. Ai militari è bastato avvicinarsi per scoprire la natura del carico: i due ladri, un 45enne e un 37enne, avevano appena finito di smantellare il corrimano del ponte pedonale del Rovedolo; avevano rimosso circa 35 chili di rame per un danno di tremila euro a carico del Comune di Gardone. Bloccati e portati in arresto, i ladri hanno visto convalidare il proprio arresto nella giornata di ieri. •

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1