CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

22.11.2017

Museo delle Armi
Una festa speciale
per i primi 10 anni

Una delle sale del museo
Una delle sale del museo

Il Museo delle Armi compie dieci anni. Fortemente voluto dal Comune di Gardone, è infatti nato nel 2007 con lo scopo di raccontare ai visitatori il contesto socioeconomico che ha portato il comparto armiero della Valtrompia a diventare un punto di riferimento a livello mondiale.

IL MUSEO nel corso degli anni, attraverso mostre, conferenze, laboratori e pubblicazioni, è diventato centro culturale vivo e vitale.

Per questo si è deciso di festeggiare i primi dieci anni di attività alla grande.

A partire ieri dall’inaugurazione della mostra «I primi fucili a ripetizione. Acquafresca e Lorenzoni grandi armaioli italiani del XVII secolo». Allestita grazie alla collaborazione della Fabbrica d’armi Pietro Beretta e che resterà aperta fino al 7 dicembre. Si continua domani alle 20.30 con lo «Spazio Roccolo», allestimento permanente dedicato all’archivio storico della caccia che presenta la tradizione venatoria raccontata attraverso differenti fonti storiche. Infine nella mattinata di sabato, alle 10.30, è prevista l’inaugurazione della mostra «Le donne e la Grande Guerra», dedicata alla figura femminile nel primo conflitto mondiale e a tutti i differenti ruoli che le donne andarono a ricoprire. L’allestimento è curato dagli alpini della sezione di San Sebastiano di Lumezzane. L’esposizione sarà arricchita il 16 gennaio alle 20.30 da una conferenza tenuta da Riccardo Balzarotti-Kämmlein, che illustrerà quali furono le nuove funzioni assunte dalle donne nella società del primo conflitto mondiale. La mostra sarà visitabile fino al 31 gennaio.

Per informazioni è possibile visitare la pagina Facebook Museo delle Armi o telefonare allo 030831574.

Orari di apertura: martedì e mercoledì dalle 14.30 alle 18.30, giovedì e venerdì dalle 9 alle 12 e dalle 14.30 alle 18.30, sabato dalle 9 alle 12; biglietto intero 5 euro, ridotto 3 euro.L.P.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1