CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

17.05.2018

Genitori e Comune uniti nella sfida per la scuola

La nuova aula informatica della scuola di Bovegno
La nuova aula informatica della scuola di Bovegno

Arriva da Bovegno un esempio concreto dei grandi risultati che può raggiungere la collaborazione tra scuola e famiglie. Ieri nel paese dell’alta valle è stata inaugurata la nuova aula di informatica della scuola «Caduti per la Libertà» che ospita medie ed elementari (e circa 150 ragazzini). Un nuovo «regalo» dopo gli ingenti investimenti degli anni scorsi per la sicurezza antisismica e per l’adeguamento della palestra. L’operazione è appunto frutto di una sinergia: il Comune ha provveduto al cablaggio della rete di tutta la scuola e poi si sono dati da fare i genitori e gli insegnanti. Ed ecco l’aula con 12 postazioni di lavoro; più quella del docente che segue il lavoro dei ragazzi. Una realizzazione importante, come faceva osservare nei suoi ringraziamenti Angela Boniotti, la dirigente dell’Istituto comprensivo che ha competenze da Marcheno all’alta valle. L’aula faciliterà l’abilità digitale degli studenti e risolverà problemi: quest’anno, per esempio, i ragazzi dell’alta valle hanno dovuto sostenere l’esame Invalsi a Marcheno o a Gardone. •

E.BERT.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1