CHIUDI
CHIUDI

22.01.2019

Grandi opere, fari puntati su scuole e argini del Mella

Bretella, ciclabile e nuovo ponte
Bretella, ciclabile e nuovo ponte

Il 2019 inizia con una buona notizia per Gardone: «Per il terzo anno consecutivo abbiamo approvato il bilancio di previsione prima del 31 dicembre - spiega l’assessore Piergiuseppe Grazioli in una nota - E questo ci consente già dal primo gennaio di avere a disposizione immediatamente risorse economiche per l’avvio di lavori e garantire servizi». Parole a parte, ci sono i fatti. NEI GIORNI SCORSI è stata ultimata la riqualificazione alla scuola dell’infanzia Bassoli. Cosa è stato fatto? «I lavori di insonorizzazione e assorbimento acustico all’interno della struttura - risponde Grazioli - rientravano nel Piano di azione nazionale per il consolidamento, l’ampliamento e la qualificazione del sistema integrato di educazione e istruzione, dalla nascita sino ai 6 anni». Il costo totale per l’ammodernamento ammonta a 28 mila euro ed era previsto all’interno del bilancio dell’anno appena terminato. Ma nei piani dell’amministrazione ci sono anche le opere a tutela del territorio lungo il Fiume Mella. Prosegue lo studio progettuale di alcuni interventi come, per esempio, la risagomatura degli argini dal Ponte Dolomite fino al confine con Ponte Zanano, l’abbattimento del Ponte Banco di Prova, la sistemazione degli argini e l’alveo nel tratto Banco di Prova-Beretta e la nuova passerella ciclopedonale di collegamento tra via Mameli e via Grazioli. Insomma, le cose da fare non mancano e le risorse ora sono a disposizione.

M.BEN.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1