domenica, 23 settembre 2018
CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

19.12.2017

Avieri, un Natale miracoloso

La consegna del defibrillatore alla Croce bianca di Lumezzane
La consegna del defibrillatore alla Croce bianca di Lumezzane

85 quintali di tappi in plastica non sono poca cosa; in termini di riciclaggio e per l’effetto solidaristico che riescono a generare. Un grande quantitativo che ha permesso all’Associazione arma aeronautica di Lumezzane di fare i classici auguri alla comunità e di consegnare qualche regalo importante. Sabato mattina, nella sede del gruppo c’è stata la cerimonia per affidare un defibrillatore ai volontari della Croce bianca e consegnare un contributo di solidarietà per i nuovi mezzi acquistati dalla cooperativa Cvl. «È doveroso ringraziare tutte le persone che con la loro raccolta ci aiutano a sentirci più vicini ai bisogni altrui - ha commentato il presidente Giuliano Bossini -. I nostri auguri vanno a tutti gli studenti delle scuole del paese che hanno saputo coinvolgere le famiglie in questo importante progetto, e alla Politec di Giancarlo e Stefania Ghidini che, oltre ad aiutarci con la raccolta, sostiene economicamente le nostre iniziative». L’apparecchio salvavita, installato in via Massimo d’Azeglio, fuori dal cimitero, è un dono degli avieri a tutta la comunità lumezzanese ma è stato affidato alla Croce bianca che si occuperà della manutenzione e della gestione. Per gli ex avieri quella di sabato è stata anche un’occasione per invitare le scuole e i cittadini a vedere l’aereo monumento che spicca a bordo della strada principale che attraversa la Valgobbia e visitare il museo in cui sono esposti i reperti del G91. Il 2018 sarà un anno importante per l’associazione: a maggio è in programma una celebrazione per il decimo anniversario del monumento e per i 5 anni della nuova sede. Sabato 19 maggio è stato organizzato uno spettacolo all’Odeon sull’aeronautica, e domenica 20 ci sarà una sfilata per gli anniversari. • M.BEN.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1