venerdì, 27 aprile 2018
CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

09.12.2017

Torre Avogadro, una casa per tutti gli Amici dell’Arte

La Torre Avogadro a Lumezzane
La Torre Avogadro a Lumezzane

Nel pieno dell’Avvento, ma per celebrare anche la festa di Santa Barbara, patrona dei minatori e dei vigili del fuoco, la torre Avogadro di Lumezzane diventa un vero e proprio contenitore di appuntamenti di ogni genere. A dominare la scena è la tradizionale collettiva «Con-temporaneo» degli Amici dell’Arte che sarà inaugurata alle 18. In mostra i lavori degli artisti dell’associazione e di alcuni ospiti: Neris Pasquariello, Rosangela Zipponi, Amneris Rossini, William Vezzoli, Annarosa Guerini, William Fantini, Tiziano Calcari, Franco Rovetta, Elisa Taiola, Luigina Boemi, Giuliano Ghidinelli, Sabina Campadelli, Maria Cottali, Giulia Bertoli, Daniela Besenzoni e l’ospite Primo Formenti. La mostra a ingresso libero sarà aperta fino al 23 dicembre: il venerdì dalle 20 alle 22, sabato dalle 16 alle 20 e domenica dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 20. Sempre in Torre, venerdì 15 alle 20.30 Paolo Bettoni terrà una relazione su «Il messaggio oltre l’estetica». Due gli spettacoli, sempre di sabato alle 20.30: «I folletti di Dickens. In viaggio tra parole e musiche del nord» il 16 e la serata «Pop’n roll» il 23 con «All’Unisono». Venerdì 22 alle 20.30 Franco Turelli presenterà il suo reportage sulla Patagonia. Ma la Torre ospiterà anche il raduno delle associazioni militari per la festa di Santa Barbara, in programma domani alle 9.30. Il corteo con la banda di San Sebastiano si muoverà verso la chiesa di San Giovanni Battista di Pieve per la messa che sarà celebrata alle 11. • F.Z.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1