martedì, 16 gennaio 2018
CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

20.12.2017

Valgobbia, sotto l’albero c’è un tris di concerti

Sarà un tris di concerti a salutare (non da solo) il Natale in Valgobbia: musica, armonie e saggi sono infatti gli ingredienti scelti da due gruppi di Lumezzane per scambiare con la comunità gli auguri natalizi e per un ottimo 2018. Per confezionare il breve ciclo si sono messi in pista l’associazione «All’Unisono» e il corpo musicale di Sant’Apollonio: insieme, tra domani sera e la giornata di sabato dicembre offriranno qualcosa di imperdibile. Il cartellone si aprirà appunto domani sera, a partire dalle 20,30 nella scuola media «Dante Alighieri» della Pieve nella quale verrà messo in scena il saggio «Christmas All’Unisono», che sarà intonato dagli allievi del laboratorio di formazione musicale allestito dal sodalizio. Al termine ci sarà un rinfresco per tutti i partecipanti. La stessa associazione proporrà poi sabato alle 20,30, nella torre Avogadro, una serata pop’n roll con la voce di Veronica Venturini accompagnata da Andrea Gnali alla chitarra, Lorenzo Bicci al basso e Matteo Peroni alla batteria. L’appuntamento fa parte della mostra «Con-temporaneo» degli Amici dell’arte in corso nella galleria civica. Infine, sempre sabato, ma alle 20,45, la banda di Sant’Apollonio offrirà il tradizionale «Concerto di Natale» nel teatro Astra della frazione. Il palinsesto prevede la marcia sinfonica «Omegna» di Caligaris, un contest music di Pusceddu, Alvamar Ouverture opera 45 di Barnes e «Music» di John Miles arrangiato da Sparke. Poi canti, balli e suoni con gli allievi della scuola di musica «Maura Pintossi» e con la banda; il tutto arrangiato dal maestro Giuseppe Orizio che dirigerà l’intero concerto (gratuito) presentato da Celestina Angeli. • F.Z.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1