CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

17.02.2017

Mille euro in più
se l’impiegato
smette di fumare

Gli uffici dell’agenzia Dexanet di Sarezzo
Gli uffici dell’agenzia Dexanet di Sarezzo

Mille euro in busta paga al dipendente che smette di fumare allo scadere del dodicesimo mese senza sigarette. Ecco la campagna a tutela della salute dei dipendenti lanciata dall’agenzia di comunicazione Dexanet di Sarezzo che conta 21 dipendenti, meno di una decina i fumatori.

«A SUPPORTO della campagna condotta ormai da anni sui pacchetti, ho pensato di dare un ulteriore stimolo ai miei ragazzi. L’obiettivo non è certo quello di eliminare la pausa sigaretta, qui sono tutti liberi di autogestirsi. - spiega l’amministratore delegato Loris Garau - semplicemente tengo ai miei collaboratori e alla loro salute». Da esperto di comunicazione con 20 anni di esperienza, Garau, dopo aver visto le immagini scioccanti sulla dannosità delle sigarette stampate sui pacchetti appoggiati sulle scrivanie, ha scelto di portare avanti questo progetto che, a dire il vero, fa parte di un percorso iniziato da tempo che ha come obiettivo quello di garantire il massimo grado di benessere ai dipendenti. Non solo dal punto di vista della salute e della vivibilità del posto di lavoro. Altra peculiarità di questa agenzia è infatti quella di assumere con contratti di lavoro a tempo indeterminato, altro fattore di garanzia e di tutela delle condizioni. Il team è formato principalmente da professionisti regolarmente assunti, solo un paio di collaboratori con partita Iva espressamente richiesta.

«Quando chiedo di giocare per la nostra squadra fornisco tutto ciò che serve - aggiunge - Sono il primo a voler creare le condizioni per far sì che ci si appassioni al lavoro e all’ambiente nel quale lo si svolge».

E se l’anno nuovo è iniziato con la singolare iniziativa a sostegno della salute dei dipendenti (per adesso sono in due ad aver deciso di smettere di fumare), ora l’obiettivo è quello di trovare una nuova sede. Serve uno spazio di circa 700 metri quadrati in città dove poter creare ambienti accoglienti e zone relax per gli impiegati. Un po’ come nel quartier generale di Google, in cui vengono assicurate condizioni per migliorare la qualità della vita. Senza arrivare ad avere una piscina, amache e giardini personali, Garau punta comunque sul benessere del dipendente. «Nel medio e lungo termine un investimento che paga - conclude - Nel breve la condizione economica e contrattuale offerta dal Paese non premia le aziende che si muovono in questa direzione, ma continuo a credere nella risposta del mercato». All’interno del team Dexanet non esistono commerciali, un’anomalia nell’ambito delle agenzie di comunicazione. I clienti arrivano a bussare alla porta delle agenzie di Sarezzo e di Salò tramite passaparola, perché conoscono i lavori.

Marco Benasseni
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Dopo gli attentati dei terroristi islamici a Parigi, quali misure andrebbero adottate dall'Italia?
ok