CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

07.03.2018

Testamento biologico: con il registro adesso si può

Lumezzane è uno degli ultimi comuni dei bresciano che si va ad aggiungere all’elenco degli enti locali che hanno introdotto i registri per il testamento biologico. Il registro, introdotto dalla legge votata lo scorso dicembre ed entrata in vigore l’1 febbraio, consente a chi desidera farlo di esprimere le proprie ultime volontà sul fine vita, nominando una persona di fiducia nei contatti con il medico e altre realtà. Sono le cosiddette «disposizioni anticipate di trattamento», che servono per decidere se dare il consenso alle scelte terapeutiche nella fase terminale della malattia anche alla luce degli ultimi episodi di cronaca nazionale. «Ogni maggiorenne e capace di intendere e di volere, in previsione di un’eventuale futura incapacità di autodeterminarsi e dopo avere acquisito adeguate informazioni mediche sulle conseguenze delle sue scelte - scrive il Comune valgobbino - può esprimere le proprie volontà su trattamenti sanitari e il consenso o il rifiuto». Le disposizioni possono essere consegnate e conservate nel registro all’ufficio Stato Civile dello Sportello al Cittadino in municipio oppure nelle strutture sanitarie. Per informazioni contattare lo 030 8929249-257. •

F.Z.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1