CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

04.03.2018

Torna a sbuffare il treno giallo Letargo finito per la «Marzoli»

Il trenino giallo che porta i visitatori all’interno della Marzoli
Il trenino giallo che porta i visitatori all’interno della Marzoli

Letargo finito per la miniera Marzoli di Pezzaze. Oggi il famoso trenino giallo che porta i visitatori alla scoperta di cunicoli e gallerie, un’ora e mezza di visita tra ricostruzioni scenografiche e rievocazioni (con tanto di scoppio simulato di una mina), riprenderà a sferragliare. Dal 2011 la miniera, dopo un periodo di chiusura dovuto alla liquidazione dell’Agenzia Parco Minerario, è tornata a nuova vita grazie agli sforzi della Ski-Mine - guidata da Anselmo Agoni - società che in Valtrompia gestisce anche la miniera Sant’Aloisio di Collio (riaprirà il 25 aprile) e altri due siti a Schilpario, dove è nata. LA SOCIETÀ in accordo con il Comune di Pezzaze, proprietario del sito, ha continuato a investire per rendere sempre più suggestivo e sicuro il percorso, fruibile tranquillamente anche da famiglie e anziani. Anche quest’anno ci sono alcune novità. Prima fra tutte, l’apertura di un nuovo tratto di galleria, diventato museo di fotografie d’epoca inedite arricchite da meravigliose testimonianze. Anche il museo «Il Mondo dei Minatori e l’Arte del Ferro», con la splendida collezione di opere dello scultore Vito Piotti e ingresso compreso nel biglietto per la visita della miniera, ha una nuova sezione dedicata agli archivi storici della miniera Marzoli-Stese. Altra importante novità: le visite da quest’anno saranno accompagnate dalle guide in forza all’associazione Trekking Underground, che operano nelle quattro miniere gestite da Ski-Mine, preparate direttamente da questa sia a Schilpario, sia per i due siti della Valtrompia. Da ricordare che all’esterno della miniera una soleggiata area pic-nic permette di consumare il proprio pasto al sacco all’aperto, mentre in caso di pioggia sono a disposizione ampi locali coperti. Il tutto per favorire visite didattiche e giornate dedicate a studenti e scuole. I DETTAGLI. Questi gli orari di apertura al pubblico: tutti i giorni su prenotazione per gruppi superiori a 20 persone; in marzo, aprile, maggio, settembre, ottobre e novembre tutte le domeniche pomeriggio, dalle 14 alle 16.30; in giugno, luglio, agosto anche dalle 10 alle 12; nella seconda e nella terza settimana di agosto tutti i giorni mattina e pomeriggio. Oggi quindi apertura alle 14 e visite possibili fino alle 16.30. Sono inoltre previste aperture straordinarie: 2 aprile (Pasquetta), 25 aprile, 1 maggio, 2 giugno, 15 agosto e 8 dicembre. Per info 3478163286 Anselmo Agoni, miniereskimine@gmail.com, www.miniereinvaltrompia.com. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Edmondo Bertussi
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1