L'INIZIATIVA

Otto milioni di bottiglie di acqua dedicate alla Capitale della cultura

Scannerizzando il QRCode i consumatori potranno consultare il programma delle iniziative per quest'anno
Il logo sulle bottiglie di acqua
Il logo sulle bottiglie di acqua
Il logo sulle bottiglie di acqua
Il logo sulle bottiglie di acqua

Il Gruppo Bracca ha scelto di dedicare la retro etichetta di otto milioni di bottiglie di vetro di acqua Bracca e acqua Pineta alla Capitale della cultura.  "Bergamo Brescia Capitale Italiana della Cultura 2023 è la testimonianza di una possibile rinascita fondata sulla storia, sul patrimonio artistico e culturale e sulla capacità di rigenerarsi - spiega l'azienda -. Si tratta di un modo nuovo e originale di veicolare il messaggio di promozione dei valori di lavoro, solidarietà e resilienza che hanno contraddistinto bergamaschi e bresciani durante una delle pagine più buie della storia delle due province lombarde".

Le bottiglie del Gruppo Bracca raggiungeranno direttamente le tavole dei consumatori invitandoli a lasciarsi travolgere delle iniziative in programma in questo anno, semplicemente scannerizzando il QRCode.