Con Lune di Teatro lo spettacolo diventa un viaggio evocativo

Lune di Teatro: organizzano Viandanze Culture e Pratiche Teatrali Lune
Lune di Teatro: organizzano Viandanze Culture e Pratiche Teatrali Lune
Lune di Teatro: organizzano Viandanze Culture e Pratiche Teatrali Lune
Lune di Teatro: organizzano Viandanze Culture e Pratiche Teatrali Lune

Atmosfere evocative, viaggio immaginifico, il paesaggio diventa scenografia e il manifesto amplifica le intenzioni: «Il teatro si insinua fra le rocce, i solchi della terra, i sassi del lago, i filari delle vigne, le pieghe dei pensieri; riempie le pause del silenzio; crea, lega, allinea, associa, unisce e separa emozioni: mette radici e salda la terra con chi la abita. Il teatro sfiora la corteccia degli alberi e lascia scie leggere sull’erba fresca nel crepuscolo. Lo troveremo nelle piazze, nei cortili, nelle strade dei borghi, lo seguiremo lungo i sentieri delle nostre colline che come seni di donna riposano sulla ghiaia degli antichi ghiacciai nostri antenati». Obiettivo: «Promuovere e valorizzare la bellezza del territorio attraverso il teatro». È tutto pronto per la ventunesima edizione di «Lune di teatro», rassegna estiva organizzata da Viandanze Culture e Pratiche Teatrali Lune, che dal 15 giugno al 6 agosto darà vita a un cartellone di oltre 20 appuntamenti (alle 21, tutti a ingresso libero) in programma in alcuni dei luoghi più suggestivi della Valtenesi e del Basso Garda. Spettacoli ma anche percorsi esperienziali collaterali, parallelamente veicolati dal format «Sentieri teatrali di Lune», iniziativa già sperimentata nel 2019 e nel 2021: un sentiero in mezzo alla natura, da percorrere a piedi, lungo il quale sono previste delle fermate/tappe teatrali, di danza e musica, di performance, di installazioni, ispirate al creato, alla natura e al valore di ciò che la natura protegge. Presentata ieri, «in oltre vent’anni di attività la rassegna non solo è riuscita a crescere e svilupparsi, ma anche a proporre un'offerta sempre più ricca e di riconosciuto livello, nel territorio ma non solo» ha sottolineato il direttore artistico Faustino Ghirardini, direttore artistico. «Oltre agli spettacoli, aspetto fondamentale sono le due Scuole di Teatro per ragazzi che trovano spazio: Valtenesi Junior, corso di teatro per giovani attori che annualmente viene ospitato in uno dei Comuni partecipanti, il cui esito inaugura la stagione di Lune, e il Laboratorio Adolescenti, corso intensivo di teatro della durata di una settimana nello spazio di Palazzo Cominelli a Cisano di San Felice. Due realtà con un peso significativo, sia in funzione di ricaduta culturale sul territorio, sia del traino che il laboratorio riesce ad innescare rispetto al pubblico». Info e programma su www.viandanze.com.•. E.Zup. © RIPRODUZIONE RISERVATA