Con Pievani a Desenzano la Fabbrica del mondo

Telmo Pievani sarà il direttore scientifico del progetto a Desenzano
Telmo Pievani sarà il direttore scientifico del progetto a Desenzano
Telmo Pievani sarà il direttore scientifico del progetto a Desenzano
Telmo Pievani sarà il direttore scientifico del progetto a Desenzano

Nell'anno della Cultura anche la capitale del Garda sarà protagonista del Festival LeXGiornate. Desenzano ospiterà infatti uno dei cinque format dedicati ai ragazzi, coinvolgendo una platea potenziale di circa 5 mila studenti: si tratta di «Progetto Ambiente», sottotitolo «La fabbrica del mondo a Desenzano», liberamente ispirato al programma Rai «La fabbrica del mondo», di cui è autore Telmo Pievani, che sarà lo special guest d'eccellenza della rassegna desenzanese (al via dal prossimo marzo con una serie di incontri online, gran finale il 20 maggio in presenza in una location ancora da svelare). Il progetto è focalizzato sull'educazione ambientale, con approfondimenti specifici su ambiente, sostenibilità e territorio, non a caso i temi centrali dell'Agenda 2030 dell'Onu. Telmo Pievani sarà il direttore scientifico del progetto: filosofo della biologia, evoluzionista e saggista, insieme a Marco Paolini dal 2022 è in onda con «La fabbrica del mondo», una serie originale che unisce la narrazione teatrale con il pubblico alla divulgazione scientifica, al racconto cinematografico, alle conversazioni con voci autorevoli della scienza, dell'economia, della letteratura su temi quali l'energia, la crisi ambientale, le risorse naturali, il cambiamento climatico, l'evoluzione della specie. Prendendo spunto da quest'esperienza, Pievani ha disegnato un percorso di quattro puntate online - nello specifico la cornice evoluzionistica, climate change, biodiversità e «one health»: difesa dell'ambiente e difesa della salute - che saranno il punto di partenza per un lavoro di approfondimento degli studenti delle scuole superiori di Desenzano. Saranno tutte coinvolte: il liceo Bagatta, l'istituto Bazoli-Polo, l'alberghiero Caterina De Medici, i Rogazionisti, il Cfp di Rivoltella (per cui a breve è attesa conferma). Il percorso si concluderà con evento plenario, in presenza, con Telmo Pievani e tutti gli ospiti (scienziati e non solo) che parteciperanno agli incontri online: «Un progetto che ci sta molto a cuore - spiega Cristina Degasperi, assessore all'Istruzione e all'Ecologia del Comune di Desenzano - e che siamo sicuri stia a cuore anche ai ragazzi, che sono più sensibili di noi. Se il mondo sta andando a rotoli è stata colpa anche nostra, di noi adulti: ce la siamo presa troppo comoda, abbiamo affrontato il problema ambientale con troppa superficialità. Ora tutti insieme dobbiamo difendere l'ecosistema Garda, il bacino di acqua dolce (e che può essere potabilizzata) più grande d'Europa». La collaborazione tra LeXGiornate e Desenzano si è concretizzata nel 2020, in piena pandemia: «Speriamo possa proseguire a lungo - le parole di Daniele Alberti - nel segno di una cultura che sia anche sinonimo del prendersi cura: la cura di quello che mangiamo, di quello che respiriamo, di quello che siamo». Alessandro Gatta © RIPRODUZIONE RISERVATA