None

Jury Magliolo, l'avventura continua

X FACTOR. IL 23ENNE BRESCIANO HA SUPERATO IERI SERA UNA NUOVA TAPPA DELLA TRASMISSIONE DI RAI2, METTENDO D’ACCORDO PUBBLICO E GIURIA

Canta «Chariot» e «A te», raccoglie gli elogi di Piero Pelù e in sala prove suona con i Take That: «È stato fantastico»

 Jury Magliolo nella sala prove di X-Factor: su questo pianoforte ha suonato anche con i Take That
Jury Magliolo nella sala prove di X-Factor: su questo pianoforte ha suonato anche con i Take That

 Jury Magliolo nella sala prove di X-Factor: su questo pianoforte ha suonato anche con i Take That
Jury Magliolo nella sala prove di X-Factor: su questo pianoforte ha suonato anche con i Take That

A testa alta e schiena dritta: lo slogan di Simona Ventura calza a pennello a Jury Magliolo, il 23enne bresciano che anche ieri sera ha passato in tutta tranquillità un altro turno di «X-Factor», il talent show canoro in onda su Rai 2.
E' stata un'altra settimana di grandi emozioni, quella di Jury. A partire dall'incontro a sorpresa con la fidanzata Paola (di cui riferiamo a parte), per finire con il «duetto» in sala prove con i Take That. E proprio dalla popolare band inglese sono arrivate nuove parole d'elogio per Jury: «Ci piace perchè è bravo e suona il piano, farà grandi cose». E lui a ribattere: «Una cosa emozionante: abbiamo suonato insieme una canzone che io non sapevo, e nemmeno loro... è stato fantastico»
LA PUNTATA DI IERI. Tutti contro tutti: la decima puntata di «X-Factor» mescola ancora una volta le carte. Il regolamento prevedeva ieri sera una prima manche con l'esibizione di tutti i 6 concorrenti (con il meno votato dal pubblico in ballottaggio) ed una seconda manche a 5 con stesso criterio: alla fine, i due perdenti al televoto si sono scontrati, con inevitabile eliminazione di uno di loro.
La gara è entrata subito nel vivo con Matteo, che ha interpretato «Ancora ancora ancora» di Mina, seguito da Jury con «Chariot» di Gavin Degraw. La sua performance è iniziata mollemente steso su un divano, ma poi il giovane bresciano si è fatto trascinare dal ritmo, fino a sedersi addirittura sul tavolo dei giurati. Esecuzione perfetta e lodi da tutti: «Sono una tua fan» (Mara Maionchi), «Bravo come sempre, ma so che puoi fare bene anche molte altre cose» (Morgan), «Stai diventando davvero importante» (Simona Ventura).
A seguire: Noemi, l'unica donna rimasta in gara, con «Upside down» degli Chic (con Morgan sul palco per ballare accanto alla sua «pupilla), i Bastard Sons of Dioniso (l'unico gruppo rimasto in gara di Mara Maionchi) con una scatenata «24.000 baci» di Adriano Celentano, Enrico con una tradizionalissima «Guarda che luna» di Fred Buscaglione con tanto di megafono e smoking, ed infine Daniele con «Calling you», dalla colonna sonora del film «Bagdad Café» (famosissima l'interpretazione di Natalie Cole), un brano adattissimo alle sue qualità vocali.
Poi il primo televoto, che ha mandato in ballottaggio Enrico.
SECONDA MANCHE. Iniziano i Bastard con «Walk this way» degli Aerosmith. Poi è ancora la volta di Jury (il numero 2 ieri sera gli ha portato davvero fortuna), che propone «A te» di Jovanotti, un brano apparentemente semplice ma in realtà piuttosto impegnativo. E se Lorenzo Cherubini ha scritto questa canzone d'amore per la moglie Francesca, Jury la dedica alla musica, «perchè la musica è la mia vita». Il bresciano la canta in un modo un po' particolare, che piace a tutti, compreso il superospite Piero Pelù: «E' impressionante vedere come una canzone entrata nel cuore di tutti possa assumere una luce completamente diversa: sei bravissimo».
E' poi arrivato il turno di Matteo con «Eye in the sky» degli Alan Parsons Project, di Daniele con «Il mare d'inverno» di Enrico Ruggeri (portata al successo da Loredana Berté), e di Noemi con «L'immensità» di Don Backy.
Televoto spietato: Noemi in ballottaggio («c'è un'unica spiegazione - ha commentato amareggiato Morgan -: evidentemente mandano più voti le ragazze»). Ma alla fine la ragazza ce la fa: l'eliminato della serata è Enrico.
LA NEW ENTRY. Uno su tre ce la fa: ieri sera si sono giocati un posto a X-Factor tre nuovi concorrenti: Silvia, Laura e il gruppo Antani. C.R.

Suggerimenti