SIRMIONE AL TOP CON LE STORIES

di Alessandro Gatta
Alla visita alle Grotte si possono abbinare tour in barca e cene vista lago «Stravaganze Imperiali» mostra le Grotte di Catullo sotto una nuova luce
Alla visita alle Grotte si possono abbinare tour in barca e cene vista lago «Stravaganze Imperiali» mostra le Grotte di Catullo sotto una nuova luce
Alla visita alle Grotte si possono abbinare tour in barca e cene vista lago «Stravaganze Imperiali» mostra le Grotte di Catullo sotto una nuova luce
Alla visita alle Grotte si possono abbinare tour in barca e cene vista lago «Stravaganze Imperiali» mostra le Grotte di Catullo sotto una nuova luce

Fenomenologia delle Stravaganze Imperiali, on air alle Grotte di Catullo fino al 30 luglio: un evento figlio del nostro tempo. «In un mondo in cui la comunicazione ha assunto un ruolo primario, e il marketing in tutte le sue sfaccettature e i suoi strumenti governa aziende, attività ed eventi, ecco che il contenuto diventa elemento fondamentale. Quando il contenuto è straordinario, il gioco è fatto»: a parlare è Andrea Bosetti, 35 anni da compiere tra poco meno di due mesi ma già volto noto (bresciano) dell'imprenditoria e del marketing. Specialista del web, quasi 70mila follower su Instagram (profilo verificato con spunta blu, non è da tutti), ha visitato con piacere la mostra-evento allestita a Sirmione, griffata Mai Museum e curata da Vera Uberti, guest artist David LaChapelle: «Un'iniziativa straordinaria, fatta di elementi distintivi, di racconto e di contenuto - continua Bosetti -. E come nelle migliori strategie è l'elemento umano a fare la differenza, e in questa iniziativa la massima espressione di creatività umana trova spazio per fare sognare, viaggiare, in una location storica, anch'essa straordinaria». Il percorso delle Stravaganze si sviluppa in 8 maxi-installazioni visive, sonore e interattive, all'interno del parco archeologico della fu Villa Catullo, uno dei più noti e meglio conservati del Nord Italia, dove visse il poeta lirico forse tra i più grandi (con Virgilio) dell'epopea romana. È l'arte immersiva, in cui appunto anche il pubblico è protagonista: ognuno vede e interpreta le installazioni, diventa parte integrante dell'opera stessa, la racconta in diretta grazie ai social. «Valorizzazione del territorio - dice ancora Bosetti, che di marketing e impresa se ne intende: è il fondatore di Coverstore e Agl, rispettivamente 100 store in Europa (telefonia) e 90 uffici (immobiliare), e nel 2019 di Marketing Digital Mind - racconto e stravaganza diventano la storia di questo evento, anzi le stories di tutti i profili Instagram che non riescono a sottrarsi al fascino degli allestimenti. Sono le stesse stories che diventano divulgazione, in un nuovo contesto di comunicazione che si misura (anche) sulle condivisioni». Una strategia vincente, anche per parlare di Sirmione e del lago di Garda: «Il turismo, i luoghi d'interesse, l'Italia tutta hanno bisogno di iniziative forti, che si vivono live, dal vivo, e si comunicano online». Le Stravaganze tornano in scena anche stasera, e poi domani e sabato: al singolo evento è possibile abbinare le nuove Top Exclusive Experience, che prevedono (oltre alla visita alla mostra) anche pacchetti con tour in barca al tramonto e cene vista lago a Sirmione (Hotel Olivi) e Padenghe (Bistrot Lago Garuti e Splendido Bay). Ingresso ridotto (55 euro) per i residenti a Sirmione. Tutte le info su maimuseum.it. •.