Universo Musica Bronzi-Sperandeo all’auditorium

Francesca Sperandeo: oggi a Brescia FOTO FRANCESCO FRATTO
Francesca Sperandeo: oggi a Brescia FOTO FRANCESCO FRATTO
Francesca Sperandeo: oggi a Brescia FOTO FRANCESCO FRATTO
Francesca Sperandeo: oggi a Brescia FOTO FRANCESCO FRATTO

Il violoncellista Enrico Bronzi e a pianista Francesca Sperandeo sono protagonisti del concerto per la rassegna Universo Musica, in programma oggi pomeriggio alle 17.30 nell’Auditorium Santa Giulia in via Piamarta a Brescia. In programma brani particolarmente famosi come i Fantasiestücke op. 73 di Robert Schumann, la Sonata «Arpeggione» D 821di Franz Schubert e infine la Sonata op. 40 di Dmitri Shostakovich. L’originale dei Fantasiestücke op. 73 di Schumann è per clarinetto e pianoforte, ma fortunatissime sono anche le versioni con il violino e appunto col violoncello. L’arpeggione, lo strumento per cui venne scritto l’originale della Sonata di Schubert era un vero e proprio ibrido, nato in un’epoca dove la sperimentazione di nuovi strumenti musicali era particolarmente viva: Uno strumento che si collocava tra il violoncello e la chitarra: veniva suonato con l’arco e tenuto tra le ginocchia come il violoncello ma contava 6 corde come la chitarra, della quale aveva la forma della cassa armonica. Pochi anni dopo la morte di Schubert, la Sonata venne eseguita col violoncello. Da lì in poi, sempre così. Enrico Bronzi è violoncellista ma anche direttore d’orchestra, è docente al Mozarteum di Salisburgo e ha fondato il celebre Trio di Parma con cui ha ricevuto il Premio «Abbiati» della critica musicale italiana. Dal 2018 è direttore artistico della Fondazione Perugia Musica Classica. Si occupa della programmazione degli Amici della Musica di Perugia e della Sagra Musicale Umbra, in stretta collaborazione con l’Orchestra da Camera di Perugia. Il suo strumento è un violoncello «Vincenzo Panormo» del 1775. Francesca Sperandeo è la pianista del trio Operacento con il quale svolge un’intensa attività concertistica; è stata pianista accompagnatrice della classe di violoncello della Internationale Sommerakademie Universität Mozarteum di Salisburgo. È docente di pianoforte al liceo musicale di Portogruaro e alla fondazione musicale «Santa Cecilia» di Portogruaro. L’ingresso al concerto costa 8 euro, 5 ridotto per gli under 30. La biglietteria apre alle 16.30.•. L.Fert. © RIPRODUZIONE RISERVATA