la multiutility

A2A a Bruxelles: inaugurato il nuovo ufficio di rappresentanza

La sede di A2A in via Lamarmora a Brescia. Per la multiutility ora anche un ufficio di rappresentanza a Bruxelles
La sede di A2A in via Lamarmora a Brescia. Per la multiutility ora anche un ufficio di rappresentanza a Bruxelles
La sede di A2A in via Lamarmora a Brescia. Per la multiutility ora anche un ufficio di rappresentanza a Bruxelles
La sede di A2A in via Lamarmora a Brescia. Per la multiutility ora anche un ufficio di rappresentanza a Bruxelles

 

 

A2A apre un nuovo ufficio di rappresentanza a Bruxelles per contribuire attivamente al dibattito sulle politiche comunitarie. In questa occasione, i vertici di A2A avvieranno una continuativa interlocuzione con i rappresentanti delle istituzioni europee. All’inaugurazione dei nuovi spazi  prenderanno parte il commissario agli Affari Economici, Paolo Gentiloni, e l’ambasciatore italiano presso il Regno del Belgio, Francesco Genuardi, insieme a tanti funzionari della Commissione Europea e ai rappresentanti del mondo dell’associazionismo e dell’impresa italiani. «Oggi abbiamo il piacere di condividere una giornata importante nella traiettoria di crescita intrapresa dal nostro Gruppo. Ci aspettano sfide che saremo in grado di vincere solo facendo squadra e grazie a quel lavoro di sintesi tra l’interesse particolare e il bene comune che, qui a Bruxelles, i rappresentanti di istituzioni, associazionismo e imprese interpretano con efficacia nella comune Casa Europea», ha commentato Marco Patuano, presidente di A2A.

«Grazie agli incontri con i territori, ai confronti con l’impresa e al contributo dei nostri esperti in ambiente e innovazione, siamo forti di un Piano di Sviluppo che guarda al 2030 e basato su due pilastri: economia circolare e transizione energetica, per i quali sono stati previsti rispettivamente 7 e 11 miliardi di investimenti. Nell’attuale scenario di crisi geopolitica ed energetica, la presenza di A2A nel contesto europeo rappresenta la volontà del Gruppo di contribuire a un futuro sostenibile», ha commentato Renato Mazzoncini, amministratore delegato di A2A.

La giornata di domani vedrà i vertici impegnati in una serie di incontri nella cornice istituzionale del Parlamento Europeo. La delegazione di A2A sarà infatti ospitata dalla Vicepresidente dell’Eurocamera, Pina Picierno, per un momento di confronto con le Deputate i Deputati italiani. Tanti i temi all’ordine del giorno a partire dai dossier legislativi su Green Deal e RePowerEU, i pilastri principali su cui poggerà il futuro economico, ambientale ed energetico del Vecchio Continente.