iDigitalscout, l'app che “studia” il calcio

APPLICAZIONI. Dalla Digital Soccer Project. Idea made in Brescia: permette di analizzare ogni azione di gioco
20_46_gdv_f1_1040.jpg
20_46_gdv_f1_1040.jpg
20_46_gdv_f1_1040.jpg
20_46_gdv_f1_1040.jpg

Un'App per capire una partita di calcio: a prescindere dalle emozioni. Quanto, piuttosto, un'analsii basata su dati, numeri, percentuali. Si chiama iDigitalscout e nasce da Panini sfruttando l'esperienza dell'azienda bresciana Digital Soccer Project, da anni protagonista nell'analisi statistica delle partite di calcio. Il software permette di fare lo scout semplificato di un incontro per valutare aspetti particolari, le prestazioni dei singoli o della squadra.
iDigitalScout nasce proprio per permettere la raccolta di informazioni di qualsiasi natura in modo semplice e veloce, per una integrazione con i dati oggettivi derivanti dalle analisi di DigitalSoccer Project, così da avere una visione completa a 360 gradi. Con iDigitalScout, infatti, si possono visionare le migliaia di partite internazionali presenti negli archivi di DigitalSoccer.
Alla fine di un qualsiasi match calcistico, possiamo, quindi, rivolgere a iDigitalScout un'infinità di domande sulla disposizione tattica, il flusso e la densità di gioco, la copertura territoriale, le finalizzazioni delle squadre e dei giocatori a cui corrisponderà un report con grafici e statistiche.
© RIPRODUZIONE RISERVATA