Il disastro visto dalla sala riunioni

Lavoro in un ufficio pubblico: ricordo come quando sui computer inziammo a vedere cosa stava accadendo ci siamo ritrovati tutti nella sala riunioni dove avevamo un piccolo televisore. Quella sera, nessuno voleva andare a casa: si era creata una sorta di sinergia, non so se sia la parola giusta, per cui volevamo vivere tutti assieme quel momento. Tremavamo per la sorte del  mondo, se avevano colpito gli Usa, non poteva stare tranquillo nessuno. Si viveva  come in trance....ore che non potremo mai dimenticare. Luigi

Suggerimenti