Over 65, il gusto di ritrovarsi nel paese più piccolo



Sono 34 su 153 abitanti La giornata allietata dalle note della fisarmonica e da un amarcord fotografico

 Tanta allegria al suono della fisarmonica per gli anziani di Irma
Tanta allegria al suono della fisarmonica per gli anziani di Irma

 Tanta allegria al suono della fisarmonica per gli anziani di Irma
Tanta allegria al suono della fisarmonica per gli anziani di Irma

Gli anziani di Irma hanno fatto una grande festa tutta per loro grazie all'organizzazione del comune assieme ad alcuni volontari. Sono 34 gli over 65 a Irma, 153 abitanti, altri due taglieranno il traguardo nei prossimi giorno a rimpiazzare due lutti recenti.
Un dato tutt'altro che trascurabile in un paese dove in un non lontano passato c'è stato un periodo di ben 15 anni senza poter salutare la cicogna. Poi ha dato il suo esempio con gli altri anche il sindaco Mauro Bertelli con la moglie Iside con due figlie ad aiutare un nuovo trend di ripresa, col contributo anche di servizi ritrovati (negozio, biblioteca e sala civica) . Oltre i 90 anni è rimasta solo la decana Maria Ferlinghetti che ne ha compiuti 96 giusto nei giorni scorsi: poi c'è un vuoto di otto anni fino a Pasqua Turinelli del 1922.
La festa ha voluto essere un segno di affetto per tutti in un paese dove i vincoli di parentela sono nodi intrecciati da secoli. C'erano tutti quelli che han potuto, ricordando con affetto chi per motivi di salute, era impedito.
Alle 11 hanno ascoltato insieme la messa celebrata dal parroco don Luca Ferrari col diacono Tobia Bonomi nella chiesa della santissima Trinità.
Poi tutti con sindaco e parroco al pranzo allestito alla Casa dell'Alpino offerto dall'Amministrazione con gli assessori Monia Battaini e Dario Bertelli a servire in tavola.
La giornata è proseguita poi con l'intrattenimento musicale e i canti con la fisarmonica del «Buro» Bregoli e, infine, molti dei partecipanti alla festa si sono rivisti giovani con la proiezione delle fotografie storiche «Irma... il sentiero dei ricordi» raccolte nelle diverse famiglie per la recente riuscita mostra con lo stesso titolo nella nuova sala civica: 100 fotografie in bianco e nero scattate tra i primi anni del Novecento e la fine degli anni '60.E.BERT.

Suggerimenti