None

Ritorno in Svizzera per il gruppo minatori



 Il gruppo minatori di Marmentino
Il gruppo minatori di Marmentino

 Il gruppo minatori di Marmentino
Il gruppo minatori di Marmentino

Il Gruppo Minatori di Marmentino è tornato in Svizzera: luogo di ricordi di fatiche ed emigrazione per una volta diventato occasione di festa.
Hanno raggiunto Domodossola in pulmann e qui sono saliti sul trenino che collega, con la linea inaugurata nel 1923, la cittadina italiana con Locarno attraversando la Valle di Vigezzo e la Centovalli Svizzera. La guida ha fatto osservare e godere i posti più significativi come a Malesco il monumento a Faustino Cappini, spazzacamino morto in un incidente sul lavoro a 12 anni. A Re hanno pranzato e visitato la basilica che ricorda il miracolo del 1494 della Madonna che perse sangue per venti giorni dalla fronte colpita da un sasso in gesto di stizza di un fedele che aveva perso al gioco. Poi l'arrivo a Locarno: da qui gita in battello sul Lago Maggiore a Baveno e poi a Stresa per il pernottamento. Il secondo giorno visita alle isole Borromee e Arona.B.BERT.

Suggerimenti