Il Giro del Mondo in Cascina «da Paganini a Facchinetti»

Il Giro del Mondo proposto alla Cascina Parco Gallo di via Cipro 100 a Brescia oggi alle 18 fa tappa in Italia con Leonardo Ricci al violino per «Un archetto tricolore, da Paganini a Facchinetti» con un programma che inizierà col bergamasco Pietro Antonio Locatelli e il suo Capriccio n. 3 per violino solo; seguiranno le Variazioni «su un tema di Corelli» di Giuseppe Tartini / Fritz Kreisler. Non poteva mancare la figura di Niccolò Paganini, illustrata con le Variazioni sul tema di «Nel cor più non mi sento» da La Bella Molinara di Giovanni Paisiello e le Variazioni sul tema «God Save the King». E, dato che siamo a Brescia, anche un brano del nostro Giancarlo Facchinetti; la conclusione con un compositore e violinista di Empoli, Lorenzo Sbaffi del quale verrà proposto il Capriccio-Fantasia n. 1 per violino solo. Leonardo Ricci, senese nato nel 1997, si è diplomato al «Rinaldo Franci» con lode e menzione d’onore. Ha vinto 15 tra primi e primi premi assoluti in concorsi nazionali e internazionali. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

L.FERT.

Suggerimenti