«Il sole nero» di Caronte illumina il rock di classicità

Il gruppo da camera Caronte sa cimentarsi con metal e hard rock
Il gruppo da camera Caronte sa cimentarsi con metal e hard rock

Il gruppo da camera Caronte, protagonista di tante proposte musicali anche nel nostro territorio, si è aggiudicato il Premio Cultura 2020 promosso da Ubi Banca e da Rete del Dono, nel corso del quale sono stati selezionati ben 30 progetti culturali in tutta Italia; tre i vincitori, fra cui appunto il gruppo da camera Caronte per la realizzazione del cd «Il sole nero» dedicato al repertorio metal e hard rock riletto «in veste classica» da Alberto Martinelli al violino, Gabriele Miglioli al violoncello, Elena Trovato all’arpa e Luigi Signori, pianoforte e voce; il cd sarà presentato il 29 maggio alle 17, nella straordinaria location «La Fonderia VDP» di Schio, in provincia di Vicenza. SUL SITO di Rete del Dono è possibile prenotare l’evento del 29 maggio, ma prossimamente saranno attivate anche le prenotazioni per gli appuntamenti a San Felice del Benaco e alla Villa Cominelli di Valeggio sul Mincio, nella Villa Sigurtà, appuntamenti che prevedono la presentazione al pubblico delle nuove produzioni musicali del gruppo da camera Caronte e una visita guidata, a cura di Arte con Noi. Il tutto pandemia permettendo. Il cd «Il sole nero» è dedicato in particolare a gruppi come Motorhead e Metallica, agli Iron Maiden, a Black Sabbath, Alice in Chains e altri. Il gruppo ha realizzato in questi anni anche molti altri progetti dedicati alla «rilettura classica» del repertorio musicale leggero come «È festa» sul rock italiano della Pfm e degli Area, dei New Trolls, del Banco del Mutuo Soccorso e delle Orme. Il premio consentirà al gruppo da camera Caronte di partecipare alle iniziative degli enti partner come Fondazione Ey Italia Onlus, Fondazione Fitzcarraldo e The Fundraising School. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

L.FERT.