L'EVENTO

La notte magica di Blanco, partner Dolce & Gabbana per la Fashion Week/VIDEO

di Alessandro Gatta
All'ex Macello di Milano pienone con Michelangelo in consolle e la fidanzata Martina in prima fila nel pubblico
Un momento della performance di Blanco alla fashion week
Un momento della performance di Blanco alla fashion week
Blanco ambassador Dolce & Gabbana alla Milano Fashion Week (GATTAA)

Lo stile e la musica di Blanco illuminano la Milano Fashion Week. Per capire la densità del fenomeno: il gnaro di Calvagese, alias Riccardo Fabbriconi, all’Ex Macello di via Molise a Milano, quartiere Calvairate, ha lanciato nientemeno che la «Blanco Dolce&Gabbana Special Collection», ovvero una speciale collezione moda nata appunto dalla collaborazione tra il giovane artista bresciano e D&G, di cui ricordiamo Blanco è da tempo ambassador di livello internazionale. Ingresso su invito dalle 21, pienone all’inverosimile, apparizioni di vip e amici (in consolle il fedelissimo Michelangelo, in primissima fila tra il pubblico la fidanzata Martina Valdes), gran finale con after party al Bar Martini di D&G: nel mezzo l’immancabile showcase, dal vivo, del nostro Blanchito.

La performance di Blanco alla Fashion Week (GATTAA)

La scaletta

Tra i brani in cartellone non poteva mancare «L’isola delle rose», la canzone che quest’anno ha fatto letteralmente impazzire Sanremo, poi «Ancora, ancora, ancora» e «Innamorato», tutti dal nuovo (e omonimo) album, oltre a pezzi ormai cult come «Notti in bianco», pubblicato nell’estate di 3 anni fa e primo estratto dal disco «Blu celeste», e la scatenata «Finché non mi seppelliscono», fenomenale tormentone di un paio di stagioni fa (che nostalgia).

Luci, moda, musica e colori – ma non negli abiti griffati Blanco: rigorosamente in bianco, nero e gradazioni di grigi – all’Ex Macello di Milano. «Grazie a tutti di essere qua, spero vi sia piaciuta la collezione – ha detto Blanco –: ma voglio ringraziare in particolare Stefano e Domenico (Dolce e Gabbana, ndr) per la grandissima opportunità che mi hanno dato».

Gli spazi di via Molise fanno parte del progetto «Aria Ex Macello», il recupero del grande mercato meneghino attivo per oltre 60 anni e dismesso a partire dai ’90, definitivamente nel 2005. Parte integrante di un ambizioso piano di rigenerazione urbana per dare vita a un quartiere tutto nuovo, in cui ci sarà posto anche per il più importante intervento di housing sociale in Italia che si concluderà con 1.200 nuovi appartamenti di edilizia sociale a canoni convenzionati, di vendita e affitto.

Nell’area degli ex macelli (da circa 30mila mq) c’è posto per il nuovo campus dello IED, l’Istituto europeo del Design da 4.500 studenti, con studentato da 600 posti: dal settembre di un anno fa è attivo un progetto di placemaking e usi temporanei, con l’obiettivo di «riconnettere l’Ex Macello al quartiere». La sfilata ufficiale di Dolce&Gabbana è andata in scena in viale Piave: tra le guest d’eccezione Deva Cassel e Naomi Campbell. Non solo Blanco, non solo D&G all’Ex Macello per la Milano Fashion Week: sabato sera da tutto esaurito con lo Zamna Festival, in line-up anche Loco Dice.

Suggerimenti