LA PRESENTAZIONE

Brescia calcio, al via il Perinetti bis

Il direttore sportivo delle Rondinelle: "Con Cellino tutto chiarito"
Giorgio Perinetti
Giorgio Perinetti
Giorgio Perinetti
Giorgio Perinetti

“Sono molto contento d'essere tornato. Con il presidente ci siamo chiariti e siamo pronti a ripartire insieme per il bene di questo club importante. Il mio ruolo sarà quello di portare la giusta esperienza e idee”. Parole e musica di Giorgio Perinetti, il direttore sportivo del Brescia presentato oggi ufficialmente alla stampa. Il dirigente romano, al ritorno a Brescia, guarda al futuro. Partendo dal mercato. "Le ambizioni le abbiamo, c'è modo e modo di sbandierarle. Noi abbiamo bisogno di un percorso di stabilità e continuità con il sostegno della nostra gente. Acquistando nomi importanti la vittoria non è scontata". E sul ritorno di Clotet sulla panchina delle Rondinelle è chiaro. "È uno staff con il quale la coesione è totale -ha assicurato -. Per gli standard italiani il lavoro di Clotet è inconsueto, un modo diverso di intendere il calcio"