Coppa Italia

Brescia travolgente a Pisa: 4 gol e passa il turno

Brescia travolgente a Pisa: 4 gol e passa il turno in Coppa Italia

Buona la prima. Anzi, buonissima la prima. Il Brescia vince e convince in quel di Pisa, staccando il pass per i sedicesimi di Coppa Italia con un secco 1-4 in rimonta e bagnando l’esordio stagionale con una prestazione a tutto tondo. Quattro reti, un palo, una traversa: fanno tutto gli uomini di Pep Clotet, che si rimettono in carreggiata di forza dopo un avvio complicato. È il Pisa infatti a sbloccare la gara al 20’ del primo tempo con Masucci.

La risposta del Brescia però è immediata, e l’1-1 porta la firma del migliore in campo, Emanuele Ndoj, che dal limite spara una punizione capolavoro: traversa piena e rimpallo fatale sulla schiena del portiere Nicolas. Brescia di nuovo in partita e poco dopo vicinissimo al vantaggio, ma il palo dice non alla pennellata di Ndoj.

Le altre tre reti nel secondo tempo. Prima ci pensa Ayé a bucare di nuovo la porta avversaria, spedendo in fondo al sacco un assist perfetto di testa di Moreo, pescato da Bertagnoli. A chiudere i conti con il tris è di nuovo Ndoj, stavolta letale sull’assistenza precisa di Niemeijer (entrato al posto di Ayé). Infine, dopo la traversa colpita da Galazzi, arriva il poker di Bianchi, che si fa trovare al posto giusto sul traversone di Van de Looi e di testa cala il poker. Pisa eliminato, Brescia ai sedicesimi.