Maxi-operazione col Genoa ormai in dirittura d’arrivo

16 febbraio ’20: Lorenzo Andrenacci contro la Juve, con Mario BalotelliFlavio Bianchi: centravanti
16 febbraio ’20: Lorenzo Andrenacci contro la Juve, con Mario BalotelliFlavio Bianchi: centravanti
16 febbraio ’20: Lorenzo Andrenacci contro la Juve, con Mario BalotelliFlavio Bianchi: centravanti
16 febbraio ’20: Lorenzo Andrenacci contro la Juve, con Mario BalotelliFlavio Bianchi: centravanti

È sull'asse Brescia-Genoa che si sviluppa gran parte del mercato biancazzurro. Incidono i buoni rapporti tra i due club, avvalorati dalla presenza in via Solferino del dirigente Francesco Marroccu (ex Genoa). L'arrivo (il ritorno) di Stefano Sabelli, in prestito con diritto di riscatto (obbligo in caso di promozione), ha aperto un fronte decisamente interessante con la società diretta da Alberto Zangrillo. Nell'idea del patron Massimo Cellino d'italianizzare il più possibile la rosa rientra il rientro all’ovile di Lorenzo Andrenacci. A far spazio all'attuale terzo portiere del Genoa sarebbe Oscar Linner, già ai margini della rosa, mentre per Simone Perilli cresce il pressing del Siena. I sondaggi del Brescia nel supermarket rossoblù stanno portando anche alla conclusione dell'affare Flavio Bianchi. L'attaccante piemontese, classe 2000, arriverà con la formula del prestito con diritto di riscatto come Sabelli. Che ne sarà di Riad Bajic? Per il bosniaco si attendono offerte concrete. Il Genoa avrebbe inoltre proposto l’esperto Valon Behrami per il centrocampo. Dove, un po' a sorpresa, il Brescia potrebbe lasciar partire Tom van de Looi: piace Federico Viviani della Spal. I contatti tra i due club sono nati dall'interesse biancazzurro per Marco Mancosu (pallino del presidente Cellino, sul quale c'è il Cagliari), ma sono proseguiti sulla scia di un possibile scambio comprendente l'ex prodotto del settore giovanile della Roma, classe 1992. Nell'ottica di una partenza di van de Looi si inserisce anche la volontà di lanciare nella mischia con continuità il giovane Lorenzo Andreoli. Stesso discorso in difesa per Andrea Papetti, pronto a soffiare il posto a Jhon Chancellor. Per il difensore venezuelano le porte di una partenza sono sempre più aperte. Si attende l'offerta giusta che tarda ad arrivare. Venezia, Udinese, Genoa e Frosinone rimangono alla porta.•. © RIPRODUZIONE RISERVATA