Nessun timore reverenziale e una forza che emerge sempre

Ascoli-Brescia 2-3. Il 25 settembre l’Ascoli è 2° con 12 punti, il Pisa è capolista con 15, il Brescia è 3° a 11. I marchigiani vanno sul 2-0 con Dionisi e Felicioli. Cistana accorcia prima dell’intervallo, nella ripresa pareggia Chancellor e Pajac su rigore (nella foto) firma il sorpasso sul campo e in classifica.Brescia-Cremonese 1-0. Il 24 ottobre grigiorossi secondi con 16 punti dietro al Pisa (19), Brescia 4° con 14 dietro anche al Lecce (15). La Cremonese nel secondo tempo fallisce un rigore con Ciofani e 6 minuti dalla conclusione un tiro di Spalek (foto) deviato da Bertagnoli decide il derby a favore dei biancazzurri. Brescia-Lecce 1-1. Il 28 ottobre sono i  biancazzurri a presentarsi da secondi (17) dietro al Pisa (20). Il Lecce (16) pregusta il sorpasso con Dermaku all’81’. All’87’ Bisoli (foto) fa l’1-1. Senza questo gol guardate come sarebbe la classifica con un punto in meno per il Brescia e 2 in più per il Lecce...Benevento-Brescia 0-1. Il primo novembre il trittico viene concluso contro i sanniti, secondi con 19 punti dietro al Pisa (21). I biancazzurri sono quarti a 18 e passano al  Vigorito con un bel destro di Tramoni all’89’ (foto) dopo una gara  magistrale. Sabato al Rigamonti arriva il Pisa, un’altra seconda...
Ascoli-Brescia 2-3. Il 25 settembre l’Ascoli è 2° con 12 punti, il Pisa è capolista con 15, il Brescia è 3° a 11. I marchigiani vanno sul 2-0 con Dionisi e Felicioli. Cistana accorcia prima dell’intervallo, nella ripresa pareggia Chancellor e Pajac su rigore (nella foto) firma il sorpasso sul campo e in classifica.Brescia-Cremonese 1-0. Il 24 ottobre grigiorossi secondi con 16 punti dietro al Pisa (19), Brescia 4° con 14 dietro anche al Lecce (15). La Cremonese nel secondo tempo fallisce un rigore con Ciofani e 6 minuti dalla conclusione un tiro di Spalek (foto) deviato da Bertagnoli decide il derby a favore dei biancazzurri. Brescia-Lecce 1-1. Il 28 ottobre sono i biancazzurri a presentarsi da secondi (17) dietro al Pisa (20). Il Lecce (16) pregusta il sorpasso con Dermaku all’81’. All’87’ Bisoli (foto) fa l’1-1. Senza questo gol guardate come sarebbe la classifica con un punto in meno per il Brescia e 2 in più per il Lecce...Benevento-Brescia 0-1. Il primo novembre il trittico viene concluso contro i sanniti, secondi con 19 punti dietro al Pisa (21). I biancazzurri sono quarti a 18 e passano al Vigorito con un bel destro di Tramoni all’89’ (foto) dopo una gara magistrale. Sabato al Rigamonti arriva il Pisa, un’altra seconda...
Ascoli-Brescia 2-3. Il 25 settembre l’Ascoli è 2° con 12 punti, il Pisa è capolista con 15, il Brescia è 3° a 11. I marchigiani vanno sul 2-0 con Dionisi e Felicioli. Cistana accorcia prima dell’intervallo, nella ripresa pareggia Chancellor e Pajac su rigore (nella foto) firma il sorpasso sul campo e in classifica.Brescia-Cremonese 1-0. Il 24 ottobre grigiorossi secondi con 16 punti dietro al Pisa (19), Brescia 4° con 14 dietro anche al Lecce (15). La Cremonese nel secondo tempo fallisce un rigore con Ciofani e 6 minuti dalla conclusione un tiro di Spalek (foto) deviato da Bertagnoli decide il derby a favore dei biancazzurri. Brescia-Lecce 1-1. Il 28 ottobre sono i  biancazzurri a presentarsi da secondi (17) dietro al Pisa (20). Il Lecce (16) pregusta il sorpasso con Dermaku all’81’. All’87’ Bisoli (foto) fa l’1-1. Senza questo gol guardate come sarebbe la classifica con un punto in meno per il Brescia e 2 in più per il Lecce...Benevento-Brescia 0-1. Il primo novembre il trittico viene concluso contro i sanniti, secondi con 19 punti dietro al Pisa (21). I biancazzurri sono quarti a 18 e passano al  Vigorito con un bel destro di Tramoni all’89’ (foto) dopo una gara  magistrale. Sabato al Rigamonti arriva il Pisa, un’altra seconda...
Ascoli-Brescia 2-3. Il 25 settembre l’Ascoli è 2° con 12 punti, il Pisa è capolista con 15, il Brescia è 3° a 11. I marchigiani vanno sul 2-0 con Dionisi e Felicioli. Cistana accorcia prima dell’intervallo, nella ripresa pareggia Chancellor e Pajac su rigore (nella foto) firma il sorpasso sul campo e in classifica.Brescia-Cremonese 1-0. Il 24 ottobre grigiorossi secondi con 16 punti dietro al Pisa (19), Brescia 4° con 14 dietro anche al Lecce (15). La Cremonese nel secondo tempo fallisce un rigore con Ciofani e 6 minuti dalla conclusione un tiro di Spalek (foto) deviato da Bertagnoli decide il derby a favore dei biancazzurri. Brescia-Lecce 1-1. Il 28 ottobre sono i biancazzurri a presentarsi da secondi (17) dietro al Pisa (20). Il Lecce (16) pregusta il sorpasso con Dermaku all’81’. All’87’ Bisoli (foto) fa l’1-1. Senza questo gol guardate come sarebbe la classifica con un punto in meno per il Brescia e 2 in più per il Lecce...Benevento-Brescia 0-1. Il primo novembre il trittico viene concluso contro i sanniti, secondi con 19 punti dietro al Pisa (21). I biancazzurri sono quarti a 18 e passano al Vigorito con un bel destro di Tramoni all’89’ (foto) dopo una gara magistrale. Sabato al Rigamonti arriva il Pisa, un’altra seconda...

Tre scontri con le più immediate inseguitrici e la sfida contro il Lecce, con il pareggio agguantato all’87’ che sposta gli equilibri. Provate a togliere un punto al Brescia e ad aggiungerne due ai giallorossi e vedrete come cambia la classifica. Ma anche contro Ascoli, Cremonese e Benevento, pur battute di misura, la forza della squadra di Pippo Inzaghi alla fine è sempre emersa facendo la differenza.

Suggerimenti