Per Balotelli
un ritorno amaro
al Rigamonti

Lo striscione esposto dalla Nord allo stadio
Lo striscione esposto dalla Nord allo stadio

Ritorno amaro al Rigamonti per Mario Balotelli. L'ex attaccante biancazzurro, ora in forza al Monza ma out a causa di un infortunio, è stato accolto da uno striscione piuttosto eloquente esposto dalla Nord («Sono altri i giocatori che hanno amato questa maglia. Per noi vali zero “uomo” senza dignità»). Come se non bastasse Balotelli si è visto chiudere in faccia il cancello dello stadio mentre cercava di parcheggiare all'interno la propria auto. Balotelli ha comunque potuto assistere alla partita dei suoi compagni dalla tribuna insieme all'amministratore delegato del club brianzolo Adriano Galliani.