Per l’attacco c’è Babacar Piace il «baby» Corradini

Kouma Babacar: ha 28 anniOscar Linner: ha 24 anni
Kouma Babacar: ha 28 anniOscar Linner: ha 24 anni
Kouma Babacar: ha 28 anniOscar Linner: ha 24 anni
Kouma Babacar: ha 28 anniOscar Linner: ha 24 anni

Il mercato del Brescia è pronto a entrare nel vivo. Il girone d’andata ha lasciato un segno molto chiaro sulle lacune dell’organico a disposizione di Pippo Inzaghi e il 2° posto in classifica, in piena zona promozione diretta, le ha solo nascoste. Tra le priorità c’è un jolly difensivo in grado di saper giocare da centrale e all’occorrenza da esterno. Doti in possesso di Arturo Calabresi (25) in forza al Lecce. Papà attore e Iena di Italia 1, il giocatore ha già espresso parere favorevole al trasferimento in una città che già conosce avendo giocato dal gennaio 2016 al giugno 2017. L'idea del Brescia è un prestito con diritto di riscatto. Il Lecce si è preso qualche giorno per riflettere consapevole di trattare con una diretta concorrente per la promozione. Dopo il prestito di Mattia Capoferri al Lecco, dove ritroverà come allenatore Luciano De Paola, l'addio con risoluzione di Ales Mateju, il Brescia valuta la posizione di Jhon Chancellor. Il centrale venezuelano è considerato in uscita. Per lui, al momento, solo timidi sondaggi di qualche club di Serie B ancora da prendere in considerazione. Prima di lasciar libero il gigante sudamericano il direttore sportivo Francesco Marroccu vuole avere in mano Giorgio Altare (23) del Cagliari con un trascorso alla Feralpisalò. Sul centrale è forte la concorrenza della Reggina. In mediana non tramonta l'ipotesi di trovare un alter ego di Tom van de Looi. Sfumata la pista Paolo Faragò, pronto a firmare con il Lecce, il Brescia non molla la presa per Ahmad Benali (30) del Crotone: 86 presenze e 13 gol dal 2012 al 2015 con la maglia biancazzurra e tanta voglia di tornare per chiudere un cerchio. Fuori dai piani dei calabresi, Benali non aspetta che una telefonata per fare la valigia. L'alternativa, considerata di difficile attuazione visto l'elevato ingaggio, porta a Ronaldo Vieira (23) della Sampdoria. Più fattibile sarebbe arrivare a Christian Oliva (25) uruguayano del Cagliari fuori dai piani dell’allenatore rossoblù Walter Mazzarri. Non si esclude, nelle ultime battute di mercato, un colpo a sorpresa targato Massimo Cellino. Ma la campagna invernale chiuderà il 31. Sta per arrivare in prestito Giovanni Corradini (19). Il capitano della Primavera della Fiorentina, guidata dall'ex centrocampista della Roma Alberto Aquilani, è stato seguito con particolare interesse da Marroccu: è un centrocampista del 2002. Numerose le voci riguardo all'attacco dove Inzaghi avrebbe richiesto l’arrivo di un bomber di razza. Francesco Forte (28) del Venezia è il sogno. L’elevato ingaggio (500 mila euro) ha raffreddato la dirigenza bresciana pronta a valutare altre piste come quella che conduce ad Andrea La Mantia (30) dell'Empoli e quella di Kouma Babacar (28) del Sassuolo ma in prestito ai turchi dell'Alanyaspor. Per far posto ad una nuova punta servirebbe trovare una soluzione per Riad Bajic. In uscita vicino l'addio di Nikolas Spalek destinato al Crotone, per Michele Cavion, poco utilizzato finora da Inzaghi, si sono fatti avanti solo club di Serie C rifiutati dal giocatore. In procinto di cambiare aria anche Oscar Linner: il portiere ha offerte dalla Germania. F.P. © RIPRODUZIONE RISERVATA