Si ferma Bjarnason Cistana in progresso

Birkir Bjarnason: ha 32 anni
Birkir Bjarnason: ha 32 anni

Il freddo ha limitato solo in parte la doppia sessione di allenamento del Brescia di ieri. Palestra al mattino complice i terreni ghiacciati, solo nel pomeriggio la squadra si è vista al lavoro sui campi del centro sportivo di Torbole Casaglia. DAVIDE DIONIGI ha fatto svolgere delle esercitazioni dando una prima impronta di ciò che ci si attende lunedì contro il Monza degli ex Brocchi e Balotelli. Il tecnico ha delle idee di base sulle quali sta lavorando. Tra queste il ritorno alla difesa a 3 nella quale non troverà spazio lo squalificato Mateju. Nonostante il miglioramento delle condizioni di Cistana (in netta ripresa) si va verso una linea arretrata composta da Papetti, Chancellor e Mangraviti. In mediana problemi per Bjarnason: il centrocampista islandese ha accusato un fastidio al soleo e non ha preso parte alla sessione del pomeriggio; le sue condizioni verranno valutate nelle prossime ore. Come per Cistana rientro vicino per Ndoj ma non ancora pronto per una convocazione. Sulla trequarti sarà ballottaggio tra Jagiello e Spalek. In attacco, nel 3-4-1-2, non troverà spazio dall’inizio il gigante Fridjonsson: per lui solo panchina. L'idea di Dionigi è quella di lanciare inizialmente la coppia Donnarumma-Ayè dando fiducia al bomber campano e all'attaccante francese nonostante la condizione non eccelsa di entrambi. Nuove valutazioni da parte dell'allenatore sono attese nella sessione di allenamento: tutti in campo dalle 15. © RIPRODUZIONE RISERVATA

F.P.