Broncos Racing Team all’esame del Mugello

Luca Conforti e Lorenzo Zanetti a colloquio nei box del Broncos Team
Luca Conforti e Lorenzo Zanetti a colloquio nei box del Broncos Team

Con entusiasmo e grandi ambizioni il Broncos Racing Team si appresta a vivere il secondo round del Campionato Italiano Velocità. Sul circuito di Misano Adriatico, intitolato a Marco Simoncelli, la squadra del team manager Luca Conforti va a caccia dei primi podi stagionali. «La partenza del Mugello non ha soddisfatto le nostre aspettative, andiamo a Misano forti dei migliori auspici e confortati dall’ottimo test svolto proprio su questa pista - le parole di Conforti -. La variabile è il meteo, ma ci faremo trovare pronti pure in condizioni di pioggia». La seconda tappa stagionale tricolore vedrà in pista tre moto del team bresciano. L’obiettivo è ben figurare nelle classi Superbike con Lorenzo Zanetti e Agostino Santoro e nel National Trophy 1000 con Eddi La Marra. «Arrivo da una settimana sempre in sella, divisa a metà con il lavoro di sviluppo per Ducati - spiega Zanetti -. Ho potuto mettere alla prova il mio braccio destro e i problemi del Mugello sembrano risolti grazie anche alla fisioterapia. Ho lavorato per arrivare a Misano in forma, sapendo di contare su una V4R già ottima nel primo round. Il circuito romagnolo mi piace, non vedo l’ora di affrontare il weekend». Grazie ai test Santoro ha preso maggiore confidenza con il mezzo. Dopo un inizio zoppicante il driver casertano vuole scalare la classifica. Qualche problema in più per La Marra, protagonista di un infortunio durante un allenamento con la moto da cross. «Fortunatamente non si tratta di nulla grave anche se ho avvertito un forte dolore per diversi giorni. Arrivo a Misano con un maggior feeling con la moto: spero di riuscire a dare il massimo». Oggi le prove libere, domani la prima manche, domenica la seconda.•. F.Pet. © RIPRODUZIONE RISERVATA

Suggerimenti