pallavolo a2 femminile

Colpo Valsabbina Millenium: arriva l'opposta francese Lara Davidović

di Vincenzo Corbetta
Nel suo Paese ha vinto uno Scudetto e una Supercoppa con il Mulhouse. Nelle ultime 2 stagioni ha giocato in Germania
Lara Davidović
Lara Davidović
Lara Davidović
Lara Davidović

Continua la campagna di rafforzamento della Banca Valsabbina Millenium Brescia per la prossima stagione di Serie A2 femminile. A disposizione di coach Matteo Solforati ci sarà anche l'opposta francese  Lara Davidović. E' il terzo innesto della società guidata da Roberto ed Emanuele Catania dopo la schiacciatrice Aurora Pistolesi, proveniente da Bergamo, e il ritorno del libero Serena Scognamillo, reduce dall'esperienza a Cuneo.

Chi è Lara Davidovic

Nata nel 1997, è figlia di sportivi. Suo padre è nella Nazionale jugoslava di pallamano, sua madre in quella di pallavolo. Dopo aver provato entrambi gli sport, Lara decide di seguire le orme materne, iniziando la sua carriera pallavolistica nell'Asptt Mulhouse, dove rimane dal 2013 al 2018. Il 2017 è l'anno di grazia: vince Scudetto e Supercoppa. Poi va al Paris St. Cloud. Dal 2019 al 2021 è al Saint Raphael Var.

Con la Nazionale transalpina in una partita contro Israele, valida per la qualificazione agli Europei 2021, Davidović subisce la rottura del legamento crociato anteriore, che la tiene ferma per molti mesi. Nelle ultime due stagioni, lascia la Francia per approdare nella Bundesliga tedesca: gioca con le Ladies in Black Aachen.

Lara Davidović sarà presentata ufficialmente nel consueto appuntamento online, sui canali Facebook e YouTube della Millenium Brescia, giovedì 16 maggio alle ore 17:30.

Suggerimenti