E sul Tonale c’è l’«arrivederci» al gruppo

Terminato il primo round è già tempo di suonare il gong per il secondo: oggi il Giro Cento approda nuovamente in Alta Vallecamonica nella tappa che scatterà da Tirano per terminare a Canazei dopo 219 chilometri.

Rispetto alla tappa di ieri la corsa dell’Rcs percorrerà una ventina di chilometri in meno: un aperitivo comunque da gustare e apprezzare con la speranza che presto vengano serviti anche piatti prelibati in grado di soddisfare anche il più esigente degli appassionati di ciclismo.

LA CORSA PRIMA di entrare in provincia affronterà la salita dell’Aprica numerose volte testimone di eventi straordinari, uno su tutti: quello che ha avuto per protagonista nel 1994 Marco Pantani in maglia Carrera.

La prima località ad essere interessata alla corsa sarà Corteno Golgi intorno a mezzogiorno; la carovana rosa scenderà poi verso Edolo attraverso le due gallerie per raggiungere successivamente bivio Monno. A questo punto la strada comincerà a salire fino al Tonale che fa da spartiacque tra le province di Brescia e Trento. Edolo riabbraccerà la corsa per l’ennesima volta vent’anni dopo essere stata sede di arrivo. Con la strada che continuerà a salire la corsa attraverserà Vezza d’Oglio che ogni anno organizza la meravigliosa Ciaspolada al chiaro di Luna. Quindi l’attraversamento di Temù dove il Museo della Guerra Bianca dell’Adamello è oggetto di migliaia di visite ogni anno. Guardando sulla destra si potrà apprezzare la pista di sci inaugurata qualche anno fa dove le sorelle Fanchini spesso si allenano.

ED ECCO PONTEDILEGNO due anni fa sede di partenza, dopo essere stata anche sede d’arrivo. La corsa salirà verso il Tonale senza percorrere il centro, a fianco della nuova cabinovia dove trampolino gigante e trampolino di plastica ospitarono manifestazione internazionali di grande prestigio prima di essere distrutti. Il gruppo pedalerà in salita fino al Passo prima di scendere in provincia di Trento: sarà a quel punto che ci sarà l’arrivederci bresciano al Giro, con l’augurio di vederlo tornare al più presto.A.M.